Anticipazioni sulla McLaren - Honda MP4-30 - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

Anticipazioni sulla McLaren - Honda MP4-30

Iniziano a trapelare le prime indiscrezioni sulla McLaren MP4-30 che abbiamo raccolto grazie al prezioso contributo dell'esperto tecnico Paolo Filisetti.

La vettura che sarà dotata della nuova Power Unit Honda è stata progettata grazie al contributo dell'ex delfino di Adrian Newey Peter Prodromou. La nuova vettura ha già passato, su stessa ammissione della scuderia di Woking, i crash test imposti della Federazione.
Il muso non sarà a bulbo in stile Red Bull 2014 in quanto la soluzione usata dalla vettura di Milton Keynes non è conforme al nuovo regolamento tecnico 2015 che prevede che l'estremità del muso può avere una piccola protuberanza ma deve essere di un'unica sezione.  Il muso dovrebbe essere in stile Brawn Gp, adattato al nuovo regolamento tecnico. La sezione del muso sarà di sezione piuttosto larga anche sulla "punta" del muso. Verrà fatto un lavoro aerodinamico molto particolare anche nella zona dei turning vanes e delle prese d'aria dei freni anteriori per cercare di limitare le turbolenze generate dagli pneumatici e migliorare l'andamento dei flussi verso il posteriore della vettura.


Le soluzioni più interessanti saranno concentrate nella zona centrale e posteriore della vettura. Le fiancate saranno alte centralmente e il posteriore sarà molto rastremato come  sulla RB10 anche se l'andamento delle fiancate sarà diverso rispetto alla Red Bull.  La restremazione estrema al posteriore verrà fatta grazie anche al posizionamento interno delle componenti della Power Unit Honda. I 3 collettori di scarico, in uscita dai cilindri, si uniscono nel collettore che è diretto verso la turbina in posizione molto arretrata ed è attaccato al monoblocco.

Prodromou è stato l'ideatore degli scarichi soffiati sulle vetture vincenti di Milton Keynes è non ha mai smesso di lavorare a questo concetto anche se, il nuovo regolamento della FIA, introdotto a partire dalla scorsa stagione, lo limita di molto. Il progettista cipriota, insieme al suo staff, sta lavorando per cercare di sfruttare di sfruttare sia estrazione gas, sia aria calda dai radiatori in modo interessante per cercare di incrementare il carico aerodinamico al posteriore. E' per questo che, sulla MP4-30, non vedremo più la sospensione posteriore carenata che garantiva un incremento di carico a discapito di un forte incremento della resistenza all'avanzamento.
Almeno inizialmente si vedrà all'anteriore l'ala che è stata provata durante le prove libere di Abu Dhabi che è ispirata a quella della Red Bull.



Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.