Gp Suzuka: Red Bull con assetto da alto carico - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

Gp Suzuka: Red Bull con assetto da alto carico

La Red Bull è stata la vera delusione delle qualifiche del Gp di Suzuka. Visto che le caratteristiche del circuito ci si aspettava molto di più dalla RB10 che, alla vigilia, si pensava che potesse adattarsi molto bene alle caratteristiche del tracciato giapponese. Vedendo il pacchetto aerodinamico, scelto da entrambi i piloti, è lecito aspettarsi che abbiano optato per un assetto più rivolto alla gara che dovrebbe, visto le previsioni, disputarsi su pista bagnata. Per questo motivo hanno scelto un assetto da alto carico deportante sacrificando la velocità massima.
Ala posteriore in versione Budapest/Singapore che presenta quattro feritoie nella parte alta della deriva verticale e lo slot nella parte bassa abbinato ad un monkey seat a due elementi.

Sull'ala anteriore per cercare la massima spinta verticale è stata creata una piccola soffiatura sulla deriva collocata sull'upper flap.


ala anteriore con soffiatura sulla deriva dell'upper flap

ala anteriore versione Singapore

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.