Gp. Singapore: La Williams ripropone le branchie sulla pinna dorsale

La Williams ha riproposto nella zona posteriore la pinna dorsale dotata delle branchie che era stata utilizzata anche in Germania. Questa zona, dove viene posizionata la pinna dorsale, si vengono a creare dei grossi vortici che investono l'ala posteriore riducendo la deportanza creata. Questi vortici si formano in quanto il cofano dovendo contenere il condotto dell'airbox ha una certa larghezza e poi va a chiudersi rapidamente nella zona terminale del cofano motore creando dei vortici. Per rendere il flusso d'aria meno vorticose, gli aerodinamici di Grove, hanno collocato, proprio in quella zona, la pinna dorsale con aggiunta di branchie. Quindi, questa soluzione, oltre a migliorare il raffreddamento delle componenti interne della Power Unit ha anche un beneficio aerodinamico in quanto viene massimizzato il carico posteriore generato dall'ala.

Share this

Related Posts

Previous
Next Post »