GP Singapore : Hamilton in Pole al cardiopalma! Secondo Rosberg, 5° Alonso - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP Singapore : Hamilton in Pole al cardiopalma! Secondo Rosberg, 5° Alonso


È stata una qualifica incredibile quella del GP di Singapore che ha visto Hamilton in pole di soli 7 millesimi su Rosberg. Una qualifica tiratissima anche con il resto del gruppo, con Ricciardo a due decimi come Vettel e Alonso. Un rammarico per Raikkonen che non ha potuto fare il giro a causa di un problema alla sua F14-T che l'ha costretto a qualificarsi in settima posizione.
Una qualifica segnata dal non-strapotere Mercedes che fino a pochi secondi dalla fine della Q3 si trovavano in sesta e settima posizione.
Questa qualifica in notturna è stata probabilmente la migliore dell'anno, dopo quella in Australia, parlando di coinvolgimento; con il pubblico che si è gustato in religioso silenzio la sessione, per poi "esultare" nel vero senso della parola ad ogni passaggio sul rettilineo dei piloti.
Una buona prestazione anche di Massa, a lungo in Pole, che partirà sesto in mezzo alle due Rosse di Maranello, mentre l'altra Williams di Bottas è ottava.
Top 10 completata da Magnussen, nono, e Kvyat in decima posizione.

Gianmarco Fiduci

About Gianmarco Fiduci

Subscribe to this Blog via Email :

3 commenti

Write commenti
Frenk
AUTHOR
20 settembre 2014 16:53 delete

Le migliori qualifiche della rossa finora,se è migliorata veramente lo sapremo al prossimo circuito,ma se confermata,beh,allora non tutto è da buttare,vista la scarsità di modifiche aerodinamiche la spiegazione potrebbe essere la meccanica?
Jella di Kimi a parte,naturalmente.

Reply
avatar
20 settembre 2014 16:56 delete

Alcune considerazioni: Su questo tracciato su ammissione di Taffin il ricorso all’MGU-H è meno frequente, dato che i brevi rettilinei tra le curve non offrono un lasso di tempo sufficiente affinché i gas di scarico generino un flusso costante”.
Guarda caso in un tracciato in cui MGU-H è poco influente, Ferrari e RedBull sono più vicini alla Mercedes W05. Solo un caso? Io credo proprio di no. A Monza e Bahrein, MGU-H è fondamentale e i risultati sono stati pessimi.

Reply
avatar
Frenk
AUTHOR
20 settembre 2014 23:08 delete

Ma a Monaco ci hanno "pelati"ben bene!

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.