GP Monza: Ferrari con un nuovo diffusore - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP Monza: Ferrari con un nuovo diffusore

nuovo diffusore Ferrari
E' stato provato durante le prove libere un nuovo diffusore sulla Ferrari F14T che è stato modificato nel canale centrale dove è stato realizzato un piccolo labbro per cercare di "allungare" la zona a bassa pressione massimizzando l'estrazione d'aria. Scaricando l'ala posteriore gli aerodinamici stanno cercando di recuperare del carico aerodinamico sfruttando l'estrattore. 
Ancora non è chiaro quale versione verrà utilizzata durante le qualifiche e la gara in quanto durante le libere sono state comparate le due versioni e dopo aver analizzato i dati gli ingegneri sceglieranno quale modello scegliere. . 



versione diffusore classica

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

7 commenti

Write commenti
Anonimo
AUTHOR
6 settembre 2014 01:18 delete

http://www.newsf1.it/f1-news-nuovo-fondo-ferrari-analisi-tecnica1234/

Mammara

Reply
avatar
kroky78
AUTHOR
6 settembre 2014 10:57 delete

Finalmente la conferma che anche il carico generato dal diffusore non è esente da drag, anzi, è ben presente e variando le pendenze dello scivolo cmbia in maniera sensibile.
Più saputo nulla del cambio dei rapporti di Kimi?

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
6 settembre 2014 11:36 delete

L’ing. Benzing, nel suo nuovo blog, fa un chiarimento relativo ai rapporti di cambio rispondendo alla domanda di un lettore. Può essere utile per chiarire la questione relativa a Raikkonen.
Questo il link: http://www.formula1benzing.eu/posta.html

Reply
avatar
kroky78
AUTHOR
6 settembre 2014 11:54 delete

Si, la coppia conica può essere variata liberamente, evidentemente, ma non il distanziamento dei rapporti del cambio, che sono soggetti a limitazioni. Nel caso di Raikkonen si dovrebbe trattare di questi(?)

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
6 settembre 2014 12:04 delete

Infatti hanno fatto l'esatto contrario di quanto afferma l'articolo: ala più carica (come a Spa) e diffusore con meno drag, come spiegato nel link del primo anonimo.

Reply
avatar
6 settembre 2014 12:12 delete

Infatti l'articolo dice che è stato provato e non che sarà usato.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
6 settembre 2014 20:13 delete

A me sembra che la Ferrari abbia provato non uno, ma 2 diffusori nuove ! Anche se le modifiche su quest ultima versione risultano molto meno evidenti,
http://www.f1technical.net/forum/viewtopic.php?f=12&t=17676&start=2445

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.