Gp Spa: ecco la coibentazione dei collettori della Ferrari

 Come previsto, la Ferrari, ha introdotto la coibentazione dei collettori di scarico per mantener i gas caldi massimizzandone così l'energia cinetica e aumentando le prestazioni della turbina e il recupero dell'energia attraverso MGU-H. 
Si parla di un recupero di potenza di circa 12-15 Cv.

La coibentazione è stata realizzata con un classico capottino termico isolante (molto simile alla soluzione Mercedes). Osservando attentamente la zona scoperta dei collettori si nota che hanno un coloro diverso rispetto a quanto visto fino ad ora. Questo potrebbe significare che in Ferrari abbiano utilizzato un doppio sistema di coibentazione: vernice + capottino termico. Se fosse veramente così il possibile recupero di Cv potrebbe essere superiore ai 12-15 Cv.

La soluzione utilizzata dalla Ferrari è diversa rispetto a quella utilizzata dalla Marussia (foto in basso).

Marussia

Continua, invece, ad utilizzare nessuna coibentazione la Sauber (foto in basso).
Sauber

Share this

Related Posts

Previous
Next Post »