GP Silverstone: Red Bull con differenti ali anteriori

Oltre alle novità analizzate stamane sulla Red Bull sono state utilizzate due versioni di ala differenti tra i due piloti. Le differenze, come potete vedere, sono concentrate nei soffiaggi sull'endplate che sono diversi nelle due ali.
A differenza dell'ala vista in Austria, nella versione di Silverstone, è comparsa una piccola pinna ad L collocata proprio dietro gli upper flap per deviare ulteriormente il flusso d'aria verso l'esterno degli pneumatici.
Al posteriore è stata usata una versione di ala molto scarica con un mainplane quasi piatto. Questo sta a dimostrare che la RB10 riesce a generare tantissimo carico deportante con il fondo/estrattore e non ha bisogno di "caricare" l'ala posteriore per aumentare la spinta verticale verso il basso. 


Share this

Related Posts

Previous
Next Post »