GP. Silverstone: monopilone posteriore per la Force India

 Gli aerodinamici della Force India hanno seguito la medesima filosofia di quelli Ferrari in quanto, per il GP di casa, hanno portato un'ala posteriore rivista composta da un unico pilone di sostegno invece dei canonici due. Tutto questo per migliorare l'efficienza aerodinamica e migliorare il flusso d'aria verso l'ala posteriore che grazie a questa soluzione è meno perturbato rispetto alla precedente versione .


Curiosa la collocazione della termocamera sullo specchietto della Force India per tenere costantemente sotto controllo le temperature degli pneumatici anteriori. 

Share this

Related Posts

Previous
Next Post »