Gp Germania : Resoconto del Gran Premio - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

Gp Germania : Resoconto del Gran Premio


Nico Rosberg conquista la vittoria davanti al pubblico di casa davanti a Bottas e Hamilton. 5° Alonso, 11° Raikkonen. 

Nico Rosberg riesce a completare la "settimana perfetta" a cui mancava solo una vittoria nel Gran Premio di casa. E questa vittoria è arrivata, di autorità, senza mai mostrare debolezze, sfruttando al meglio l'incidente di Hamilton in qualifica per fare una gara tranquilla dal primo all'ultimo giro. 
Ennesima grande prestazione di Bottas, che porta a casa un altro podio, e continua a scalare la classifica piloti verso il terzo posto. Molto sfortunato il suo compagno di squadra Massa, coinvolto al primo giro in un contatto con Magnussen, in cui il Brasiliano è uscito sottosopra. 


Quarto Sebastian Vettel, che torna finalmente davanti al suo compagno di squadra Ricciardo (6°) che ha perso molto tempo per evitare l'incidente alla prima curva, scivolando indietro in classifica e rimontando con un'altra bella prestazione, inclusa una bellissima battaglia con Fernando Alonso negli ultimi giri. 
In mezzo alle due Red Bull si è piazzato Fernando Alonso, che è stato tutta la gara in lotta per il podio, prima di incappare in una strategia non perfetta e in problemi di fuel saving che l'hanno costretto a perdere secondi importanti a fine gara da Vettel con cui ha passato tutta la gara. 
Altra gara deludente di Raikkonen che finisce fuori dalla zona punti e acciaccato a causa di due contatti (Prima con Hamilton, poi con Vettel) in cui gli si è danneggiata l'ala anteriore. 


Completano la Top Ten Hulkenberg (7°) autore di una gara molto solida, come al solito; 8° Button davanti a Magnussen che ha rimontato dopo l'incidente avvenuto alla prima curva e 10° Sergio Perez leggermente anonimo. 

Appuntamento tra una settimana a Budapest per l'ultima gara prima del Summer Break! 

Gianmarco Fiduci

About Gianmarco Fiduci

Subscribe to this Blog via Email :

7 commenti

Write commenti
Anonimo
AUTHOR
21 luglio 2014 11:51 delete

Ciao, hai visto come la RB di Ricciardo strisciava col T-Tray in frenata. Possibile che si possa arrivare a fargli toccare l'asfalto?

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
21 luglio 2014 11:56 delete

Minuto 1:25
https://www.youtube.com/watch?v=af8X4C_Gf0A
Scintille dal t-tray di Ricciardo

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
21 luglio 2014 12:50 delete

A me è sembrato che strisciasse l'asfalto molti metri prima della frenata, infatti quando l'inquadratura diventa frontale e si vedono le vetture affiancate stanno percorrendo ancora il curvone in piena verso sinistra e gia lì si notano le scintille (una frenata di f1 non dura 5 secondi!). Anzi sono quasi convinto che durante la frenata smetta di farle. La cosa strana è che le ha fatte solo quando era in lotta con Alonso, o almeno io non mi sono accorto di altri episodi in quel punto.

Reply
avatar
Frenk
AUTHOR
21 luglio 2014 13:53 delete

Secondo me Vettel con malizia ha cercato di prendere due piccioni con una fava,stringendo Kimi quindi Fernando.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
21 luglio 2014 14:38 delete

Veramente molto strano. Sapete se su Sky ci sono immagini della telecamera sul musetto di Ricchiardo rivolta verso il T-tray?

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
21 luglio 2014 18:48 delete

Uno che se ne sia accorto!

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
21 luglio 2014 18:51 delete

Aggiungo:alla sua destra aveva il posto per pargheggiare il camper.Di traverso.Invece a sorpasso quasi ultimato ha pensato bene di andare ulteriormente a sx a rompere l'ala a Kimi.Guardate dove si trovano la ruota ant dx di Raikkonen e quella post sx di Alonso.Se si toccavano...
Naturalmente per i commissari é stato tutto ok,come é stato tutto ok che una vettura sia rimasta di traverso in pista per n°3 giri.
A volte la safety car é entrata in pista perche' c'era un pezzo di 1000 mm2 di carbonio sull'asfalto...

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.