GP. Germania: continuano gli sviluppi sulla McLaren MP4-29

La McLaren è tra le poche scuderie che in questo GP ha introdotto novità aerodinamiche alla propria vettura. A partire dal Gp d'Austria la vettura è stata modificata in varie zone e il lavoro intrapreso a Woking sembra quello giusto in quanto le prestazioni della monoposto ne hanno tratta giovamento.
Per questo fine settimana è stata portata una novità sull'ala anteriore per cercare di migliorare il carico deportante all'avantreno e gestire nel miglior modo possibile i flussi d'aria diretti vesro il posteriore. E' stato cambiato l'upper flap collegato all'endplate che ora è formato da ben tre elementi mentre nella precedente configurazione era a due.

Molto interessanti anche i generatori di vortici che sono stati collocati sul profilo verticale dell'ala posteriore.

Si continua, inoltre, ad usare la "taparella" al posteriore montata solo sul tirante inferiore della sospensione posteriore. Per la prima volta questa soluzione è stata usata a Silverstone durante il Gp ed è stata promossa.


Share this

Related Posts

Previous
Next Post »