Lettera Aperta a LCdM - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

Lettera Aperta a LCdM



Voglio ri-pubblicare e mettere in evidenza questo post che è stato messo online in data 18 Giugno 2014. Leggendolo troverete tantissime cose che coincidono con quanto rilasciato a Turrini dall'ing. Marmorini.
Buona lettura

Sarebbe fin troppo facile usare parole offensive e arrabbiate per descrivere il momento attuale e vergognoso delle Rosse, cosi come difficile credere ancora alle stesse dichiarazioni da copia incolla.
Caro Luca( mi permetta se non la chiamo presidente) siamo indignati e a tal proposito vorremmo inoltrare a lei alcune disquisizioni di noi tifosi ma sotto forma di domande….
Sta a Lei….

PERCHÉ’ la Ferrari ha in posizioni strategiche parenti vari, invece di fenomeni ingegneristici veri, .... ??
PERCHÉ’ il 30 settembre 2011 Aldo Costa viene licenziato dalla Ferrari  e diventa Chief Engineer della Mercedes e nel team anglo-tedesco non si muove foglia senza il suo consenso?
Forse qualcuno ha fatto un grosso errore?
PERCHÉ’ nonostante la cultura ingegneristica in Ferrari sia molto buona sono stati "silurati" ottimi tecnici come Aldo Costa, l' incredibile progettista Martinelli (uno tra i migliori ingegneri che la Ferrari abbia mai avuto), Claudio Lombardi, Jean Jacques His e altre persone degne di nota ?? La prova e' che dal 1999 al 2008 le Ferrari erano macchine eccezionali. La Ferrari prima di tutto manca di leadership
PERCHE’ dobbiamo sentire le vostre solite lagne un giorno si e un giorno no? Oggi chiedo uno sforzo ai fornitori... Dopodomani chiedo ai miei uno sforzo sovrumano.... Un'altro giorno accorcio l'organigramma.... Dopo faccio la guerra alla burocrazia..... Dopo dico a tutti quelli dell'ufficio sud di smettere di fare pernacchie a quelli dell'ufficio nord. All'ufficio est chiedo di volersi bene con quelli dell'ovest. A tutti gli altri chiedo di smettere di dare le botte all'ufficio tecnico. Poi ognuno da la sua lezione sotto forma di "considerazione" come dicono gli italiani. Cambiamo metodologia del management aziendale. Dopo facciamo le gita tutti insieme per il sacrosantissimo team-building event .Invece ogni giorno ti rendi conto che le decisioni prese la settimana scorsa non funzionano
PERCHÉ’ se Mattiacci DEVE fare la scelta azzeccata nei vari settori, DEVE chiedere informazioni tecniche ,sulla insoddisfacente situazione attuale, a coloro i quali sono i prim'attori della situazione in corso? 
Abbiamo visto che il Dr. Domenicali, anche Lui laureato in Economia,(assunto come controllore delle presenze) non ha saputo cavarne un ragno dal buco. 
PERCHÉ’ come responsabile tecnico della Ferrari F1 non chiamate un certo Ing. Giorgio Ascanelli che avrà anche un carattere non facile, ma un brutto carattere lo aveva anche lo stesso Ferrari o, più di recente, Todt???  
PERCHÉ’ si accetta che nelle aziende la formazione manageriale porta ad un atteggiamento politicamente corretto, dove si cerca di mantenere degli equilibri interni ed esterni?
Poi però le aziende non funzionano ed i risultati non arrivano.

Quando Enzo Ferrari chiamava i responsabili della sua squadra in ufficio, loro tremavano all'idea di quello che sarebbe potuto accadere in quella stanza.
Non ci si creava problemi a ribaltare tutto e tutti per spezzare equilibri non produttivi e non vincenti.
Ecco... come si diceva all'epoca, vorrei sentire "Tuonare" qualcuno che abbia il coraggio di ribaltare tutto e tutti e portare la nostra amata Ferrari ai risultati che merita.
vedi altro

PERCHÉ’ alla Ferrari non interessa più vincere a tutti i costi, non interessa più esclusivamente l’identità del costruttore, ma ci si è omologati nella grande famiglia globale dei markettari (costruzione parchi divertimento, orologi, profumi, ecc)?
PERCHÉ’ negli anni successivi all'era Schumacher-Todt-Brawn: non ha affidato la squadra, dopo Todt, a Ross Brawn, mettendolo a capo di tutto e incaricandolo di forgiare un nuovo gruppo, magari con una maggior influenza degli italiani??
PERCHÉ’ la evidente perdita di potere/influenza da parte del team verso la Federazione?? Siamo passati da 4 anni in cui un team ha regolarmente "superato" le limitazioni ai costi di sviluppo senza mai incorrere in sanzioni (RB) al nuovo dominio della stella a tre punte. 
PERCHÉ’ non si vergogna di mettere in pista umiliando i propri piloti e tifosi una serie di CATORCI ?? Ci dobbiamo tenere i nostri disegnatori di fumetti?? Siamo stufi che immancabilmente tutti gli anni alla presentazioni si vanta del super carico che avete e che immancabilmente alle prime prove si accorgiamo di averne la meta degli altri, per non parlare dell'esperienza MILLENARIA di saper costruire i miglior motori .
PERCHÉ’ non parlate di meno e agite di più?? vedi la RBR che nelle prime prove arrostiva immancabilmente il mezzo dopo due tre giri,e che domenica ha vinto approfittando si di guasti Mercedes ma erano li mentre i nostri eroi arrancavano nelle retrovie. Uno spettacolo indegno: VERGOGNA!!!!Ma quale puntare al secondo posto del costruttori,se ci va bene, possiamo fregare il quinto o sesto alla Mclaren o Williams di turno.
PERCHÉ’ ha fatto diventare la Ferrari una squadra di serie B ????
PERCHÉ’ si parla di sviluppo e miglioramento da 6 mesi, e siamo sempre i peggiori, superati anche dalla Williams. Perché la Ferrari non migliora???
Parlate di sviluppi, ma dove sono?Dov'e' la Ferrari competitiva? Solo l'affidabilità in questa stagione è da salvare. Nient'altro....
PERCHÉ’ la Ferrari non e capace di sviluppare un motore turbo potente? 
PERCHÉ' in questi anni il gruppo FIAT e la Ferrari non hanno investito nemmeno 1 € sui sistemi ibridi?

INUTILE ARRABBIARSI DOPO,E' TROPPO FACILE, NOI SIAMO INCAZZATI NERI

di Fabio Rossi

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

8 commenti

Write commenti
18 giugno 2014 11:24 delete

Posso solo che quotare tutto, spero vivamente ad una risposta ma non cartacea ma su pista, detto ciò forza Ferrari

Reply
avatar
18 giugno 2014 12:03 delete

bisogna avere coraggio e non accontentarsi mai, qui ci siamo seduti invece, lasciamo la politica fuori dalla ferrari...

Reply
avatar
Francesco De Iaco
AUTHOR
20 giugno 2014 00:04 delete

Anche se con molto ritardo, auguriamoci che abbiano compreso bene cosa c'è da fare per ribaltare una situazione veramente difficile da digerire. Ci vorrà tempo, tanto tempo e tanta capacità e volontà da parte di Marco Mattiacci

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
21 giugno 2014 13:36 delete

Troppi "perché". Mi ricorda una intervista di José Mourinho al Real Madrid di qualche anno fà in cui continuava a ripetere: "¿Porqué?, ¿Porqué?, ¿Porqué?, ecc.". Scherzi a parte (per sdrammatizzare) saranno tutti dei "perché" destinati a restare senza risposta ufficiale da parte dell'interessato.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
16 agosto 2014 14:44 delete

ma ti ha risposto ???

Reply
avatar
16 agosto 2014 21:03 delete

ci deve rispondere a tutte le domande

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
17 agosto 2014 02:44 delete

Da tifoso e appassionato di Ferrari e F1 non posso che condividere in pieno i contenuti di questa lettera.
Ancor di più sono indignato (e con questo faccio riferimanto anche a ciò che dichiara l'ing. Marmorini) in merito alle scelte degli uomini nei posti chiave dell'attivita sportiva in F1. A ciò aggiungo anche ciò che dichiara l'ing. Costa: le scelte strategiche vengono affettuate dal presidente. Attenzione non parla di uomini ma di asset tecnologico (galleria del vento da ristrutturare già nel lontano 2008)...
A pensar male è peccato, ma a volte ci si azzecca:
Red Bull, entra in formula una e investe vagonate di soldi non per una ma due squadre...?...benefattori?...dopo qualche anno passano alla cassa e ritirano, con "gran merito", 4 mondiali(8 come direbbe il buon Cordero)...e in tanto arriva Mercedes...
Mercedes: non sappiamo se investiremo ancora in formula 1...(sono anni che le becchiamo solo con i motori) adesso che siamo impegnati con l'intera vettura, se ci fate proporre le line guida dei nuovi regolamenti, noi investiamo quasi il doppio di ciò investono gli altri...e ovviamente poi, passiamo alla cassa...
Il problema è che la cassa per loro resterà aperta ancora per qualche anno...

Reply
avatar
17 agosto 2014 14:34 delete

Si pensa al fatturato "falsato" , poi tutti i nodi vengono al pettine, molto velocemente in questi anni... Tipico di aziende italiane.

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.