Perché tanti problemi alle Power Unit a Monaco? - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
FUNOAnalisitecnica fa parte del network di

martedì 27 maggio 2014

Perché tanti problemi alle Power Unit a Monaco?

Il gp di Monaco non è mai stato particolarmente probante per i propulsori, vuoi per la distanza di gara accorciata e quindi questione consumi poco rilevante, vuoi per l'assenza di lunghi rettilinei, i bassi regimi e le differenze in termini di potenza tra i vari motori che hanno meno importanza. L'ultimo ritiro causato da problemi al motore qui è stato registrato nel 2010. Quest'anno, con le nuove Power Unit, abbiamo assistito a ben 4 ritiri (Vergne, Kvyat, Bottas e Vettel) per problemi alla parte meccanica del propulsore ibrido, oltre che consumi, come visto in Mercedes, più alti del previsto.
Come spiegare questo fenomeno? Abbiamo pensato che in un circuito stop and go come quello di Montecarlo, con tante accelerazioni da basse velocità e bassi regimi, i team abbiano usato molto di più l'MGU-H in funzione di motore -per limitare il fenomeno di turbo lag che si presenta in tali condizioni- e ciò può aver causato maggiore stress sull''albero del turbocompressore. L'MGU-H sugli altri circuiti più veloci è infatti principalmente utilizzato in funzione di generatore per recuperare più energia possibile da immagazzinare nell'Energy Store o inviare direttamente all'MGU-K. Anche l'assenza di importanti allunghi può aver condizionato il funzionamento corretto del propulsore: infatti così arriva molta meno aria fresca per i radiatori e l'intercooler, che ricordiamo è fondamentale per la corretta combustione della miscela nei cilindri.
Per quanto riguarda la questione consumi, riportiamo un'indiscrezione di Alberto Antonini: l'MGU-K sarebbe stato usato per controllare la trazione, inviando coppia inversa alla trasmissione, nelle fasi di parzializzazione del gas. E quindi aumentando inesorabilmente i consumi che, a Montecarlo, non sono mai stati un problema.
La prossima volta che vedremo in azione queste interessantissime Power Unit sarà il Canada, tracciato dove la potenza conterà certamente di più e la Mercedes vestirà nuovamente i panni di grande favorita.

Alfonso Di Filippo

About Alfonso Di Filippo

Subscribe to this Blog via Email :

Powered by Blogger.