Gp Sepang: Ferrari e Mercedes con il cofano motore con sfogo maggiorato - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

Gp Sepang: Ferrari e Mercedes con il cofano motore con sfogo maggiorato

Delle non modifiche Ferrari ne abbiamo già parlato in precedenza e avevamo sottolineato l'importanza di capire quale soluzione di cofano motore avrebbero scelto per smaltire al meglio il calore viste le alte temperature previste in questo fine settimana. Da quello che si è visto quest'oggi ai box la Ferrari è intenzionata ad usare la versione di cofano motore con lo sfogo in coda maggiorato con la presenza di piccole aperture a branchia per migliorare lo smaltimento termico. Una soluzione molto simile era stata utilizzata anche durante i test del Bahrein.

Anche la sulla Mercedes è stata installato stamane il cofano motore con gli sfoghi maggiorati per tenere sotto controllo le temperature interne della Power Unit


Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

16 commenti

Write commenti
Anonimo
AUTHOR
27 marzo 2014 14:48 delete

E' un effetto ottico, o lo scarico della Mercedes soffia sul "Monkey"?

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
27 marzo 2014 15:50 delete

effetto ottico, soffia sotto.
hanno adottato il trombone in stile red bull, carrozzeria molto chiusa e raffinata.
perà il griglione ferrari fa molto old style, mi piace.
a sto punto corriamo senza cofano e bruciamoli solo di motore.
da far che spendere tutti quei soldi nell'aerodinamica

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
27 marzo 2014 16:07 delete

guardando le foto sui dettagli la ferrari sembra davvero una macchina più vecchia. fa ridere sta cosa

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
27 marzo 2014 17:25 delete

Salve ragazzi, secondo il mio punto di vista il retrotreno della ferrari sembra molto più sofisticato e pulito rispetto a quello mercedes. se non mi sbaglio non usano nemmeno il Monkey quindi credo che a livello di trazione stiano a posto.
secondo me il loro vantaggio stà per ora nella power unit.

Reply
avatar
27 marzo 2014 17:33 delete

La Ferrari ha problemi ad inserire la macchina in curva dai test invernali. Questo è quello che dicono i giornalisti che hanno assistito alle prove.
Non si può sapere ora se monteranno il monkey sit, cmq è legato al bilanciamento della macchina ed al drag sui rettilinei che qui sono molto lunghi

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
27 marzo 2014 17:33 delete

a me sembra più pulito quello della mercedes. quello della Red Bull poi è un capolavoro. non capisco come ha fatto newey adargli quella forma ad S. nessun altro ci è riuscito.
ormai quando vedo certi dettagli sulla ferrari mi viene da sorridere perchè sembra roba vecchia. forse esagero, ma mi dà quell'idea

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
27 marzo 2014 17:56 delete

Il problema dell'inserimento in curva, può essere dato dal Pull-Rod?

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
27 marzo 2014 18:02 delete

dicono di no

Reply
avatar
Simone
AUTHOR
27 marzo 2014 18:16 delete

Il problema dell'inserimento in curva e dato dal brake by wire non da problemi aerodinamici, anzi come efficienza è messa molto bene, il grosso vantaggio di Mercedes è tutto nella PU, il retrotreno Ferrari e quello più rastemato dopo quello Red Bull, con la sola differenza che quello Ferrari è costruito senza sacrificare troppo il raffreddamento, mentre Newey, come al solito, ha costruito una macchina estrema dal punto di vista aerodinamico e funziona, ma per questo ha sacrificato le temperature di esercizio del motore e sicuramente qualcosa dovrà cambiare, però è migliorato, ai tempi dellla Leyton House sacrificava il pilota pur di costruire una gran macchina e purtroppo qualche anno dopo a pagare per questa sua mania fu Ayrton Senna.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
27 marzo 2014 18:29 delete

simone non sei informato: il problema al Brake by wire è stato smentito.
kimi non ha mai detto di avere avuto un problema all'impianto, il giornalista ha equivocato.
sulla morte di senna newey è stato scagionato, quindi senna non ha pagato un bel niente. quello che scrivi è una brutta bassezza.

Reply
avatar
27 marzo 2014 18:38 delete

Secondo me la direzione intrapresa dalla Ferrari appare chiara......100% delle risorse puntate sullo sviluppo della PU, e una volta sviluppata al meglio la maggior parte di queste risorse saranno utilizzate per l'aerodinamica....Queste power unit sono ancora acerbe, e riuscire a sfruttarle meglio di quanto lo si faccia può significare un guadagno pari o forse superiore a quello che si otterrebbe con delle evoluzioni aerodinamiche. Sempre che domani in Ferrari non caccino fuori qualche novità.....

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
27 marzo 2014 18:41 delete

Vabbè diciamo che Senna è morto per sfiga ....

Reply
avatar
kroky78
AUTHOR
27 marzo 2014 19:04 delete

Senna non era affatto contento dell' ergonomia della Williams del '94, diceva che l' abitacolo era talmente stretto che se mangiava un panino non ci entrava più. Proprio in occasione del gp di Imola ottenne (se non erro) di avere la parte alta del cupolino tagliata, più aperta, perchè con quello originario, con la classica forma a V, le mani sfregavano sulla carrozzeria. Ma evidentemente non era sufficiente ed infatti, per migliorare ulteriormente l' ergonomia chiese e sfortunatamente ottenne, una modifica sul campo del piantone di sterzo. Il resto è storia. Quindi non è sbagliato dire che Senna pagò con la vita l' esasperazione progettuale di Newey. Certamente non si può parlare di causa diretta (che fu una saldatura mal eseguita) ne di responsabilità diretta del progettista, ma di una serie di concause aventi come punto di origine un progetto estremo. Non si può incolpare qualcuno di bassezze perchè dice le cose come stanno, meno buonismo e più obiettività magari...

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
27 marzo 2014 19:12 delete

Milos,non credo alla storia del concentrarsi unicamente sulla P.U.Non possiamo mica pensare che a Maranello lavorino solo motoristi/hardwaristi e softwaristi,mentre gli altri stanno in attesa che la P.U. giunga al top (ammesso che sia possibile).Come non é nemmeno pensabile,siccome gli uomini e le strutture ci sono,che in Ferrari non abbiano abbastanza budget per pensare alla P.U. e alla scocca-aerodinamica al tempo stesso.Non si puo' pensare che Ferrari abbia meno risorse dei team di seconda fascia (siccome lo sviluppo meccanico del motore é terminato e quindi i team-costruttori di motori non sono attualmente piu' penalizzati rispetto agli assemblatori)

Reply
avatar
Simone
AUTHOR
27 marzo 2014 21:12 delete

@ per anonimo delle 18:29, quì si parla di F1 non di calcio. Grazie Kroky78. Poi ol problema al brake by wire non è mai stato smentito perchè questo dispositivo non ha problemi, solo difficoltà nel metterlo a punto. Quando una monoposto ha problemi di inserimento ho ha sovrasterzo o sottosterzo,il problema la Ferrari lo ha nel punto di frenata e non dopo, ho appena rivisto il gp su sky e si vede molto bene anche se molto meno rispetto ai test in Bharein.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
28 marzo 2014 12:54 delete

Disse la volpe all'uva...

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.