GP. Melbourne: Red Bull apre gli sfoghi posteriori e sposta il sostegno dell'ala posteriore

Per ovviare ai problemi di surriscaldamento la RedBull ha pensato di aprire leggermente gli sfoghi posteriori in modo da poter ottenere un miglior smaltimento termico visto le alte temperature che si vengono a generare all'interno del cofano motore.

Analizzando le foto al posteriore è possibile notare che è stato modificato l'attacco del pilone di sostegno dell'ala posteriore che nella versione vista in Australia è ancorato sempre sul cofano motore ma in una posizione leggermente diversa. Questo piccola modifica potrebbe essere stata fatta per motivi strutturali e/o per motivi aerodinamici in quanto la precedente collocazione potrebbe aver provocato disturbi aerodinamici all'ala.

di Piergiuseppe Donadoni e Cristiano Sponton

Share this

Related Posts

Previous
Next Post »