GP. Melbourne: Red Bull apre gli sfoghi posteriori e sposta il sostegno dell'ala posteriore - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP. Melbourne: Red Bull apre gli sfoghi posteriori e sposta il sostegno dell'ala posteriore

Per ovviare ai problemi di surriscaldamento la RedBull ha pensato di aprire leggermente gli sfoghi posteriori in modo da poter ottenere un miglior smaltimento termico visto le alte temperature che si vengono a generare all'interno del cofano motore.


Analizzando le foto al posteriore è possibile notare che è stato modificato l'attacco del pilone di sostegno dell'ala posteriore che nella versione vista in Australia è ancorato sempre sul cofano motore ma in una posizione leggermente diversa. Questo piccola modifica potrebbe essere stata fatta per motivi strutturali e/o per motivi aerodinamici in quanto la precedente collocazione potrebbe aver provocato disturbi aerodinamici all'ala.

di Piergiuseppe Donadoni e Cristiano Sponton

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

11 commenti

Write commenti
Anonimo
AUTHOR
14 marzo 2014 14:08 delete

dal tracciante si nota come lavori bene l'estrattore!

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
14 marzo 2014 15:16 delete

dicono che abbia un rake esagerato. se anche quest'anno hanno un vantaggio aerodinamico non so più cosa pensare

Reply
avatar
14 marzo 2014 15:51 delete

Pero ora sembra che abbiano risolto i problemi di surriscaldamento , vediamo in gara ...

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
14 marzo 2014 15:56 delete

Cristiano hai notizie dettagliate sul presunto obbligo per Ferrari di adeguare la sua protezione del gruppo compressore-turbina agli standard adottati da Mercedes e Renault?E mai possibile che quelle (poche) volte che a Maranello la pensano giusta la FIA fa la parte del servo dei team che si sentono danneggiati,bocciando tutto dopo averci messo la faccia,approvando la soluzione.
La FIA é veramente vergognosa e collusa.Non si puo' definire una federazione,quanto,piuttosto,un organismo di parte.E per parte intendo il posto dove in quel momento ci sta il maggiore business.Utilizzate voi l'aggettivo che ritenete calzi maggiormente a pennello...

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
14 marzo 2014 16:22 delete

parli come se sapessi già le cose. allora perchè fai la domanda a cristiano?
comunque è solo un commento fazioso.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
14 marzo 2014 16:39 delete

Ah,il mio commento é fazioso e il comportamento della FIA che prima approva e poi vieta no?Su vari siti la notizia viene data per certa,ma non si scende nel dettaglio.Ho chiesto a Cristiano se conosce tali dettagli,ad esempio se sara' necessario porre una protezione tale e quale a quella degli avversari,se punto cruciale é la resistenza o il peso (dovrebbe essere il primo,per logica,non il secondo).
Non solo,siccome la Ferrari ha progettato il bilanciamento della vettura stante l'OK di FIA non si capisce perche' dovrebbe avere problemi nella distribuzione delle masse per un errore della federazione e non suo.Inoltre,siccome ci si fa problemi per la sicurezza (o meglio,se lo fanno gli avversari) per essere obiettivi,nell'errore,la FIA dovrebbe obbligare la Ferrari ad adottare la protezione,obbligando contemporanemente gli avversari ad una zavorra di 3Kg da applicare nello stesso punto.Infatti,non si capisce perche' solo Ferrari dovrebbe pagare l'incompetenza e la mancanza di risolutezza della FIA.
Come vedi ci sono molti aspetti da chiarire,e ponevo la questione a Cristiano proprio per questo.Eventualmente,eventualmente ripeto,dovrebbe essere Cristiano ad essere infastidito da una domanda che in se pone gia' la risposta.Non di certo tu.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
14 marzo 2014 16:50 delete

non mi pare gli abbiano aperti molto questi sfoghi, la mercedes li ha aperti decisamente di più.
ad anonimo sopra rispondo che la fia non ha mai autorizzato un bel niente, i progetti sono stati depositati il 28/2 e la fia si sarebbe espressa solo dopo aver visionato tali progetti, stessa cosa per la sospensione mclaren.

Reply
avatar
14 marzo 2014 17:02 delete

La notizia è Stata data dalla rivista automotorundsport che ha seguito la vicenda fin dall'inizio della vicenda. Per ora la Ferrari corre senza protezione che dovrebbe essere messa tra due gare. Solo indiscrezioni però! La cosa che non capisco è che la soluzione è stata dichiarata legale dalla Federazione. Perché tornare indietro? Aspettiamo per vedere se è vero o se sono solo chiacchiere

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
14 marzo 2014 17:12 delete

Ho posto io la domanda a Cristiano e concordo con lui nel dire che la FIA ha dato l'OK alla richiesta di chiarimento della Ferrari.Cio' é apparso su riviste e pure su numerosi siti specialistici.Non trovo veritiero dire che "la FIA non ha autorizzato un bel niente".I motori sigillati il 28-2 non c'entrano nulla:era il termine ultimo per presentare le ultime evoluzioni del motore termico.La protezione della turbina era implementata nel progetto originale,che ha visto la luce a fine gennaio.La Ferrari ha impostato tutto il progetto basandosi sul fatto che non sarebbe stata necessaria la blindatura.Per far cio' aveva chiesto un parere,che era stato positivo,alla FIA alla fine dell'anno scorso.O credete che i progetti si basino su labili possibilita',ricevendo un giudizio positivo o negativo 2 mesi dopo che la monoposto é stata presentata,vari mesi dopo che é stata disegnata?
Per coerenza,alla prima minaccia di protesta ufficiale,la FIA allora dovrebbe vietare anche le saracinesche Mclaren (anch'esse precedentemente approvate).
Fatevene una ragione:gli esempi del passato e questi casi,se confermati,confermano che la FIA é una banda di pagliacci.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
14 marzo 2014 17:15 delete

Cristiano,a mio parere la FIA torna indietro perche' non é seria,non é imparziale,non é superpartes e non comanda lei il gioco della F.1.Ma si inchina al potente di turno,che sia uno o piu' team,uno o piu' sponsor o potere forte,o il creatore del circus cosi' come lo conosciamo.
Del resto se i tifosi e,soprattutto,gli appassionati non dicono nulla e accettanto tutto,continuando a seguire la manifestazione come se fosse un esempio di sportivita' e di competizione trasparente...

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
14 marzo 2014 20:33 delete

scusate una domanda siete certi dell'autorizzazione della fia?
o è stato come il test privato/segreto mercedes dove lauda diceva di avere il fax con l'autorizzazione e poi durante il processo si scopre che ross brawn ha fatto una telefona a charlie e lui ha detto si andate tranquilli è tutto regolare.
io ho sempre letto che solo dopo l'inizio del campionato i team possono presentare lamentele, in quel caso la fia si riunisce e decide, prima dell'ufficializzazione dei progetti definitivi è tutto molto soggettivo e spesso in casi come questo bisogna anche sentire cosa dicono gli altri tecnici e quali sono le loro interpretazioni, un po' come gli avvocati fanno nei processi dove la fia è il giudice e può decidere in base alle argomentazioni che portano le varie parti.
io non ho sentito la ferrari lamentarsi o gridare allo scandalo questo mi fa capire che per ora non c'è stata nessuna ingiustizia.
riguardo alle sospensioni mclaren mi pare che red bull e mercedes abbiano mosso le loro lamentele alla fia ma ancora non si conosce l'esito

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.