Gp. Melbourne: confermate le modifiche viste sulla Mercedes W05 nei test del Bahrein - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

Gp. Melbourne: confermate le modifiche viste sulla Mercedes W05 nei test del Bahrein

In casa Mercedes, oltre alla novità che abbiamo precedentemente analizzato, ci sono molte conferme sugli interventi aerodinamici che sono stati introdotti durante le sessioni invernali di test. E' stata mantenuta l'interessantissima pinna sotto il muso della W05 che avevamo già analizzato durante i test. Questa soluzione ricorda molto quella utilizzata sulla Brawn Gp nel 2009. La vettura ex Honda e questa Mercedes W05 hanno parecchie cose in comune, soprattutto entrambe le monoposto sono caratterizzate da un muso relativamente basso. Gli ingegneri stanno valutando, soluzioni già conosciute,come questo deviatore di flusso, per far lavorare al meglio l'aerodinamica intorno alla chiglia che è una delle zone nevralgiche proprio per il campo di alta pressione che si genera al crescere della velocità.

Confermati i nuovi deviatore di flusso a ponte sulla parte iniziale delle fiancate. Questi particolari deviatori di flusso a ponte sono collegati alla pinna più esterna presente sulla fiancata. Grazie a questi affinamenti aerodinamici gli ingegneri Mercedes stanno cercando di migliorare l'andamento dei flussi verso la zona posteriore della vettura cercando una miglior sigillatura del flusso ai lati delle pance.In questo modo si ottiene un miglior flusso d'aria nella zona posteriore in special modo sul fondo vettura. 


Abbinato ai nuovi deviatori di flusso a ponte sono state confermate le modifiche al fondo che prevede una doppia svergolatura per massimizzare la sigillatura del flusso ai lati delle fiancate. 

Mercedes W05
vecchia soluzione
Mercedes W05
nuova soluzione
Confermato il diffusore introdotto negli ultimi giorni dei test del Bahrein che si contraddistingue dal modello precedente per le migliorie introdotte nella zona centrale dove come potete osservare dalle immagini in basso, sono state allungate le due paratie messe sulll'Y100. Modifiche che dovrebbero permettere una miglior estrazione del flusso d'aria e quindi porterebbero un incremento del carico aerodinamico.
 Mantenuta, inoltre, la doppia deriva con soffiatura sul fondo in prossimità delle ruote posteriore per il fenomeno del tyre-squirt.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

6 commenti

Write commenti
Anonimo
AUTHOR
13 marzo 2014 12:55 delete

stanno lavorando molto sull'aerodinamica, non c'è dubbio

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
13 marzo 2014 16:03 delete

Molto raffinata l'aerodinamica, ricercano carico un po' ovunque... significa che si sentono a posto con consumi e propulsore. Ma la ricerca di carico, dall'ultimo test ad oggi, potrebbe significare che non sono a posto con il consumo delle gomme ... spero.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
13 marzo 2014 16:21 delete

Ma non vi sembra ci sia un pò troppa pubblicità in questo sito? Sta diventando illegibile. Capisco che si deve guadagnare in qualche modo..

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
13 marzo 2014 16:51 delete

mi sembra che abbiano un altro passo, anche nello sviluppo. la nuova ala è stupenda e viene valutata in 2 decimi al giro. non so mi sembra che in questo momento siano una spanna sopra

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
14 marzo 2014 03:09 delete

Tweet della Mercedes dopo che il Bolide di hamilton si è fermato al primo giro, Melbourn13.03.2014 ore 18.42 Melbourn:
We can however confirm that the power unit change for Lewis won't affect the allocation of 5 power units p/ season as it hadn't run on track

Ma questi come fanno a dire che Hamilton non si trovava in pista al momento del guasto?
Non capisco????

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
14 marzo 2014 21:55 delete

ma come è disposto il radiatore nella 2 foto? sembra parallelo al flusso d'aria..boh
cmq c'è un sottosterzo da paura

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.