La Ferrari 665 secondo la Gazzetta dello Sport - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

La Ferrari 665 secondo la Gazzetta dello Sport

La Gazzetta dello Sport in edicola quest'oggi, come ogni anno, si sbilancia elencando alcune delle caratteristiche della nuova Ferrari che sarà presentata a Maranello prima dei test invernali di Jerez.
Andiamo a riassumere le cose interessanti messe in luce da Franco Nugnes in questo articolo:

Il muso per rispettare il regolamento tecnico sarà dotato di proboscide. Ricordiamo che parte terminale del muso deve avere un'altezza rispetto al piano di riferimento di 185 mm.
Per questo motivo, il passaggio d'aria sotto la scocca che andrà ad alimentare il diffusore posteriore diminuirà notevolmente e di conseguenza verranno ridotte le dimensioni dei turning vanes.
L'ala anteriore per regolamento sarà più stretta e di conseguenza cambierà anche il disegno delle derive che saranno progettate per indirizzare il flusso d'aria verso la zona interna degli pneumatici;
Personalmente credo che non sarà così e che gli aerodinamici continueranno ad indirizzare il flusso d'aria verso l'esterno degli pneumatici per i motivi che abbiamo spiegato in questo post F1 2014 ala interiore: dove indirizzare i flussi?
 La sospensione anteriore ritornerà ad essere di tipo PUSH ROD come già anticipato fa F1AT parecchi mesi fa (Nel 2014 Ferrari e McLaren con la push rod all'anteriore);
Serbatoio avrà una capacità limitata;
Sotto al serbatoio sarà collocata la batteria che avrà dimensioni maggiore rispetto a quella dello scorso anno in quanto dovrà immagazzinare l'energia recuperata (fino a 2 MJ) attraverso i sistemi ibridi (MGU-K + MGU-H);
Le fiancate, nella zona delle bocche dei radiatori saranno più voluminose in quanto verrà usato da tutti i team il sistema di crash ideato dalla Red Bull che prevede dei coni di assorbimento degli urti laterali più sporgenti;
Le masse radianti complessive saranno maggiorate rispetto al 2013: radiatore acqua+radiatore olio cambio+intercooler+radiatore/i sistemi ibridi;
I radiatori 2014 saranno inediti in quanto composti da dei tubi di diametro millimetrico in modo da diminuire la superficie;
Il motore utilizzerà un sistema ad iniezione diretta realizzato dalla Magneti Marelli e funzionerà ad una pressione di 500 bar;
Gli ingegneri Ferrari hanno lavorato tantissimo sull'intercooler del turbo e sarebbero riusciti (viene usato il condizionale anche sulla Gazzetta) a studiare una soluzione mista acqua/olio che potrebbe essere alloggiata nella V del 6 cilindri (personalmente sono molto scettico su questa collocazione);
Il Kers come già annunciato da F1AT (http://www.f1analisitecnica.com/2013/12/motore-ferrari-0593-dove-sono-stati.html?refresh )sarà collocato nella bancata sinistra del motore;
La sospensione posteriore rimarrà di tipo PULL ROD e verrà rivisto rispetto allo scorso anno l'ancoraggio alla scatola del cambio che in questa stagione sarà dotata di 8 rapporti;
I dischi freno saranno forniti dalla Brembo. Al posteriore i dischi avranno un diametro minore e sarà consentito usare il ripartitore elettronico della frenata conosciuto come drive by-wire;
Lo scarico sarà, come imposto dal regolamento, collocato nella zona centrale ed andrà a soffiare fra i due piloni di sostegno dell'ala posteriore dove con molta probabilità sarà collocato il monkey seat;
Il passo o interasse della vettura 2014 sarà superiore rispetto a quella dello scorso anno.



Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

9 commenti

Write commenti
10 gennaio 2014 14:12 delete

Concordo con te. Oggi verifico il regolamento per capire se gds ha sbagliato

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
10 gennaio 2014 21:36 delete

Il primo post non é molto comprensibile....

Reply
avatar
10 gennaio 2014 21:39 delete

Intendi quello in cui si parla di dove verranno indirizzati i flussi dall' ala anteriore?

Reply
avatar
10 gennaio 2014 22:10 delete

Se parli del post sull'ala anteriore, perché non lo hai trovato comprensibile?

Reply
avatar
kroky78
AUTHOR
11 gennaio 2014 14:55 delete

Intendeva "Concordo con te. Oggi verifico il regolamento per capire se gds ha sbagliato". Criptico in effetti...

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
11 gennaio 2014 21:16 delete

Kroky ha fatto centro.Non si capisce a chi Cristiano si riferisca (c'é un'affermazione di una terza persona nell'articolo?E' quella che é evidenziata con un tratto verticale?) ne di quale problema regolamentare si parli.

Reply
avatar
11 gennaio 2014 21:22 delete

Gds riportava che la capacità massima del serbatoio è di 100 kg! A ma non risultava e l'ho rimosso per non creare confusione

Reply
avatar
kroky78
AUTHOR
11 gennaio 2014 21:47 delete

é vero, il serbatoio delle monoposto 2014 avrà una capacità max di 100 kg di carburante, contro i 130 kg del 2013, inoltre ci sarà il limite di portata di 100 kg/h dai 10500 giri/min in sù.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
13 gennaio 2014 13:05 delete

Intanto AMuS sconfessa le indiscrezioni secondo cui la ferrari utilizzeraà la push rod all anteriore,qui l articolo: http://www.auto-motor-und-sport.de/formel-1/f1-ferrari-fuer-2014-ferrari-bleibt-doch-bei-pullrod-aufhaengung-7967006.html

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.