Gp.Brasile: la Ferrari sceglie la nuova ala e i deviatori di flusso a "ponte" - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
FUNOAnalisitecnica fa parte del network di

Gp.Brasile: la Ferrari sceglie la nuova ala e i deviatori di flusso a "ponte"

I tecnici Ferrari, per l'ultima gara della stagione sul tracciato brasiliano di Interlagos, hanno montato sulla F138 tutti gli aggiornamenti tecnici che sono stati collaudati durante le prove libere di Abu Dhabi e Austin.

Confermata l'ala anteriore che si contraddistingue dal modello precedente dalle due soffiature sui forward flap nella parte più distante dalla paratia laterale che risulta anche arcuata verso l'alto. Confermate,inoltre, le due soffiature sulle derive dell'ala stessa.


Per la prima volta in stagione verranno utilizzati in gara i deviatori di flusso a ponte che erano stati scartati ad Abu Dhabi e ad Austin. E' stata scelta la versione con il micro flap orizzontale al posto del profilo con la forma a L che avevamo visto ad Abu Dhabi.

In abbinamento ai deviatori flusso a ponte è stato utilizzato il nuovo fondo: la svergolatura più avanzata chiamata anche "marciapiede" ha un andamento più "dolce" nella parte posteriore, raccordandosi in maniera continua con la seconda svergolatura, mentre prima c’era una separazione netta tra prima e seconda.

Al posteriore è stata usata sulla F138 un'ala da alto carico caratterizzata da cinque soffiature nella parte alta della paratia verticale e dal piccolo slot presente sulla parte bassa della paratia stessa.

Per massimizzare il carico deportante al posteriore è stato scelto di usare il Monkey Seat con un solo profilo che si era visto sulla F138 durante i test invernali di febbraio. In gara, la Ferrari, in tutte le occassioni in cui aveva utilizzato il monkey seat aveva sempre preferito quello con doppio profilo.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :
Powered by Blogger.