Gp. Stati Uniti: Mercedes testa il DRD in vista del 2014? - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

Gp. Stati Uniti: Mercedes testa il DRD in vista del 2014?

 E' da parecchio tempo che su questo blog non parliamo più di Mercedes W04 in quanto, la scuderia anglo-tedesca è già da parecchi mesi che ha abbandonato completamente lo sviluppo della propria vettura.

Per questa gara sono stati confermati i piloni di sostegno larghi per incrementare la portata d'aria verso il fondo della vettura. 

E' stato usato la classica ala che vediamo ormai dal Gp di Ungheria abbinata alla piccola gobba sotto il muso per massimizzare la deportanza all'avantreno
Al posteriore è stata abbandonato il grosso sfogo sulla parte terminale della carrozzeria in stile Red Bull che era stato utilizzato ad Abu Dhabi. Silla W04 è stata montata la carrozzeria dotata di pinna dorsale per migliorare l'andamento dei flussi d'aria verso l'ala posteriore per cercare di massimizzare la deportanza generata. 
Confermata la "classica" ala posteriore da alto carico caratterizzata da cinque soffiature nella parte alta della paratia verticale e da una vistosa feritoia nella parte bassa per cercare di portare nella zona interna dell'ala un determinato flusso d'aria. 

Da segnalare che, ancora una volta, durante i minuti iniziali delle prove libere è stato collaudato sulla monoposto di Hamilton il sistema DRD per cercare di ridurre la resistenza dell'ala a determinate velocità. Questo dispositivo si è rivelato molto difficile da mettere a punto m i tecnici anglo-tedeschi sembrano non aver abbandonato completamente l'idea e molto probabilmente stanno raccogliendo il maggior numero di dati per riuscire ad implementarlo sulla vettura 2014.



Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.