Gp Abu Dhabi: bocciato "in parte" il nuovo pacchetto aerodinamico della Ferrari F138 - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

Gp Abu Dhabi: bocciato "in parte" il nuovo pacchetto aerodinamico della Ferrari F138

In casa Ferrari continuano a non funzionare parte degli aggiornamenti aerodinamici portati in pista. Sono stati nuovamente bocciati i deviatori a ponte che sembrano proprio non adattarsi alle fiancate e alla fluidodinamica della F138. Entrambi i piloti sono tornati ad usare la versione  utilizzata in India che prevede dei i deviatori di flusso sdoppiati davanti alle fiancate.

All'ala anteriore, durante le qualifiche è stata scelta la versione Singapore. Abbandonate per ore le modifiche che erano state collaudate sulle soffiature sull'endlpate dell'ala anteriore.
.
Soffiature usate sula vettura di Massa ed Alonso

Sono state confermate le picole modifiche all'estrattore che differisce dalla versione utilizzata in India dalle dimensioni e dal disegno della pinna esterna più grande. 
sx diffusore Abu Dhabi - dx diffusore India
Al posteriore sono state utilizzate le nuove derive verticali sulla parte bassa dell'ala posteriore, Ora queste derive sono più corte e sono diventate nove invece di otto.



Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

6 commenti

Write commenti
Anonimo
AUTHOR
2 novembre 2013 20:30 delete

Al di la dell'ennesima bocciatura dei deviatori a ponte,io sinceramente ho notato anche una fattura non propriamente a regola d'arte degli stessi.Il profilo sembra piu' un piatto a basso spessore che un raffinato profilo alare,almeno questo é cio' che si riesce a vedere dalle foto.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
3 novembre 2013 00:46 delete

semmai avrebbero dovuto lavorare piu pesantemente sul telaio e sulle fiancate , ma ormai e' troppo tardi , un altro anno perso e ora si rischia anche il 2' posto :(

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
3 novembre 2013 21:37 delete

Il vero problema della Ferrari è la trazione... molto d+ dell'aerodinamica.
Nei GP lenti tipo, Montecarlo, Ungheria, Singapore e altri... dove ci sono curve molto lente, il distacco dalle Red Bull è troppo evidente!!! Vedi Intertempi sul giro.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
4 novembre 2013 20:58 delete

Beh,se per trazione intendi l'implementazione del soffiaggio degli scarichi,si la Ferrari ha problemi di trazione.Fino a quando si parla di prendere cordoli alti,nel lento,si potrebbe imputare i problemi Ferrari all'assetto kartistico dell'anteriore,ma sul lento con cordoli piatti o addirittura non tagliati nella traiettoria,il problema Ferrari é che non sa sfruttare i gas di scarico.
Se il problema trazione fosse dovuto alla mediocrita' della sospensione anteriore,l'avrebbero modificata nelle geometrie gia' a giugno.Siccome non lo hanno fatto e non sono riusciti a risolvere i problemi,cio' significa che la causa di tutto é la scarsa efficienza del soffiaggio.Piu' le curve sono lente e piu' il soffiaggio conta.Piu' il soffiaggio é mediocre,piu' mediocre sara' la percorrenza delle curve lente.

Reply
avatar
4 novembre 2013 21:09 delete

Tutto quello che dici è vero però ti assicuro che la sospensione anteriore era studiata ad hoc per le gomme con carcassa in acciaio. Passati al kevlar e quindi carcassa più rigida la sospensione anteriore è diventata un problema. Problema insormontabile in quanto non avevano spazio di manovra in quanto, essendo molto estrema, non potevano modificarla. Di questo si sono accorti post Silvestrone ed ormai era tardi e dispendioso economicamente rifare l'intero anteriore. Il budget Ferrari è alto ma non confrontabile con Mercedes (290milioni euri), Red Bull (280 milioni euro). Ferrari dispone di soli 230 milioni...

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
6 novembre 2013 00:50 delete

Cristiano se ti riferivi a me,al mio post delle 20.58,intendevo proprio dire che l'anteriore é rigido per geometrie immutabili della sospensione.Ma cio' eventualmente crea problemi di trazione nei passaggi sui cordoli alti,scomponendo l'assetto.Se la pista é piatta e i cordoli bassi,come quelli di ultima generazione,non é proprio la sospensione anteriore ad essere la principale causa della trazione scarsa.
Una cosa volevo chiederti invece:viste le ottime vendite mondiali di Ferrari,che problema c'é ad aumentare il budget di 50-70 milioni?Non credo sarebbe impossibile.Secondo me cio' conferma che in Ferrari c'é poca voglia di vincere.E se non c'é voglia di vincere di sicuro non si vince:Montezemolo in verita' disinteressato,Domencali autoindulgente ed indulgente verso i responsabili tecnici e gli ingegneri,Fry e company che tirano i remi in barca a luglio (ma se Sauber e Lotus sviluppano sino a fine ottobre,non avendo i budget di Ferrari,come si spiega cio'?Come spende i soldi Ferrari?Li spende prima per non avere risultati?Perche'?) il budget che non viene aumentato (e senza l'aumento,senza tecnici migliori,col piffero che si vince).Qua mi pare che ci sia piu' interesse a partecipare che a imporsi.
Ultima annotazione:senza l'aumento di budget o comunque supponendo sempre un budget inferiore anche nei confronti di Mercedes e Renault a livello motoristico per lo sviluppo dei v6 turbo (e sicuramente sara' cosi') come si puo' sperare di progettare un motore potente,affidabile,parco,leggero e di dimensioni ridotte almeno quanto i concorrenti?
E se non progetti un motore al top,come pensi di poter vincere il mondiale 2014,ammesso che la monoposto...

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.