GP.Giappone: Preview tecnica - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP.Giappone: Preview tecnica

Red Bull
In casa dei "bibitari" è stata confermata l'ala anteriore vista in Corea che era dotata di due vistose derive verticali a monte degli upper flap. Muso da alto carico caratterizzato dalle telecamerine posizionate sull'estremità del muso e presenza di una piccola gobba nella parte bassa del muso stesso.


A dimostrazione dell'elevato carico che riesce a sviluppare il corpo vettura la Red Bull si è presentata a Suzuka con un'ala posteriore "molto leggera".

Ferrari
La Ferrari vista oggi ai box presentava la medesima configurazione di ala anteriore e posteriore usata sulla F138 durante lo scorso Gp di Corea che si è disputato la settimana scorsa sul tracciato di Yeongam.



Lotus
Muso a pellicano sulla E21 e la stessa ala vista sul tracciato di Yeongam. Da segnalare solamente l'uso sull'ala anteriore di un piccolo profilo ad L rovesciata usato per irrobustire l'upper falp collegato all'endplate che come potete vedere dall'immagine in alto non è ancorato al profilo principale per dargli la possibilità di flettere di qualche mm.

Mercedes
Confermata la solita versione di ala anteriore usata per la prima volta durante il vittorioso Gp di Ungheria. Sono stati confermati i vortex generator introdotti la settimana scorsa.


 Sauber
 La scuderia elvetica ha portato per il Gp di Suzuka l'ala ad alto carico che era stata usata anche in Corea. Dalle immagini in basso si può notare che sono state portati due versioni di muso: quello tradizionale dotato di un bordo d'entrata molto sottile e quello con una gobba nella parte inferiore del muso.

Williams
 Due versioni di ala per la Williams che si differenziano tra di loro in vari punti: bordo di attacco del mainplane, forma degli upper flap e dei flap. La versioni in alto è caratterizzata da tre flap (alto carico) mentre quella in basso è composta da due flap (medio carico).


Toro Rosso
La scuderia di Faenza ha portato le "classiche" due versioni di ala anteriore che si erano già viste a Singapore e in Corea che differiscono tra di loro per la forma degli upper collegati all'endplate e per il disegno dei flap. Quella in alto è considerata da alto carico mentre quella in basso da medio carico.
Al posteriore è presente un'ala da medio carico e per ora non si è vista l'ala usata in Corea che aveva un bordo d'attacco del mainplane dalla forma leggermente ad "U.





Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.