Gp. Giappone: Alonso in-versione "corta" e Massa in versione "lunga" - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

Gp. Giappone: Alonso in-versione "corta" e Massa in versione "lunga"

Nessuna novità apparsa sulla Ferrari F138 anche se qualcosa da segnalare c'è in quanto i piloti hanno effettuato prove comparative alla carrozzeria posteriore e agli scarichi.
Fernando Alonso ha utilizzato la versione di scarichi "classica" che abbiamo sempre definito come scarichi a versione corta in quanto i terminali sono collocati più lontano dalla zona in cui si va a generare la "minigonna termica" tra la ruota posteriore e la parte sterna del diffusore.


Felipe Massa ha utilizzato la versione di scarichi lunga con i terminali collocati molto vicino alla ruota posteriore e al diffusore che, almeno teoricamente, dovrebbero garantire più carico al posteriore in quanto i gas caldi dovrebbero arrivare molto più energizzati nella zona esterna del diffusore.

Fino ad ora però la Ferrari ha utilizzato raramente questa versioni di scarico in quanto hanno sempre preferito la versione corta in quanto garantisce un miglior bilanciamento della vettura.
I tecnici analizzeranno i dati raccolti dai due piloti per scegliere la miglior configurazione aerodinamica possibile per i due piloti che, analizzando i tempi, potrebbe essere quella a versione lunga visto che il comportamento in pista della vettura di Massa è sembrato migliore rispetto a quella di Alonso.

Confermato su entrambe le vetture il diffusore introdotto a Singapore. Grazie all'immagine in basso è possibile notare benissimo lo scalino che viene a formarsi nella zona esterna dell'estrattore che viene sfruttato per generare dei vortici in modo ritardare gli effetti di separazione del flusso.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

3 commenti

Write commenti
Anonimo
AUTHOR
11 ottobre 2013 13:21 delete

Vorrei tornare nuovamente sulla cattiva trazione della ferrari che purtroppo si fa notare anche a suzuka in particolare nel T3.A mio avviso tale problema e' da ricercare,oltre all incapacita' dei tecnici di sfruttare a dovere i gas di scarico,ad uno schema sospensivo poco efficente.Andando qualche anno indietro,alle stagioni 2010 e 2011, avevamo si una ferrari in affanno sotto il profilo areodinamico(in particolare nel 2011,mentre nel 2010 la rossa era molto vicina alla rb),ma dall altro lato godeva di una trazione ottimale,quasi a livelli della rb pur non avendo i suoi livelli di "carico".E' dal 2012 che la rossa soffra in questo aspetto che,guardacaso, coincide con l utilizzo di una sospensione di tipo pull road al posteriore che favorirebbe,per ingombri, il flusso d aria al poseriore.Volevo chiedere come mai in ferrari non abbiano provato a ritornare ad uno schema push road al posteriore dato che nel 2011 era stata utilizzata una versione in cui tutto era stato compattato per arrivare a livelli simili a quelli garantiti dalla pull road;inoltre se non erro e' dal 2004,anno in cui al posteriore la rossa utilizzava una sospensione di tipo "rotante",che la ferrari non ha una trazione eccellente.Vorrei sapere se per il prossima anno si possa ritornare al passato per debellare finalmentr quest annoso problema.Saluti michele

Reply
avatar
11 ottobre 2013 13:32 delete

io ho sempre sostenuto che l'allontanamento di Aldo Costa è stato nocivo per la Ferrari in quanto ha sempre realizzato ottime sospensioni e i suoi progetti erano sempre molto competitivi a livello meccanico. Sicuramente la mancanza di trazione è un mix di cose: scarichi e sistema sospensivo. Quello che mi sorprende è che la Ferrari continua ad assumere aerodinamici e non sta pescando in Lotus qualche esperto di sospensioni visto che la sospensione rotante posteriore realizzata ad Enstone è molto performante. Pensavo che Allison si portasse con se qualche ingegnere meccanico ma così non è stato. Almeno per ora...

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
11 ottobre 2013 14:22 delete

A proposito della sospensione rotante,se non erro,fu utilizzata dalla ferrari nelle stagione 2004 in cui domino' il campionato in lungo e in largo.Volevo sapere se tale soluzione,magari rivista in qualche dettaglio,possa essere utile per il prossimo anno.Inoltre sempre riguardo le sospensioni penso che allison possa dare una grossa mano grazie anche alla conescenza dei dettagli del fric lotus che a quanto pare e' migliore di quello mercedes;sempre riguardo ad allison sembra che,da quanto riportato su twitter da jose luis,preferisca all anteriore una sospensione di tipo push road;se cosi fosse significherebbe una definitiva bocciatura della pull road all anteriore anche perche' se non erro la pull road andrebbe a beneficiare di un muso basso come previsto da regolamento nel prossimo anno.Michele

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.