GP. Stati Uniti: anche la Ferrari usa il Polysil - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP. Stati Uniti: anche la Ferrari usa il Polysil

Ve ne avevo già parlato prima del Gp di Singapore sull'uso del Polysil nei cerchioni per cercare di portare alla giusta temperatura in breve tempo gli pneumatici Scoperto il materiale utilizzato all'interno dei cerchioni: si chiama Polysil.
Dalle immagini viste quest'oggi ai box di Austin possiamo notare che anche la Ferrari usa questo materiale che viene prodotto da una ditta di Sassuolo che si chiama Nanoprom.


Alcuni team, come Red Bull e Mercedes oltre al Polysil aggiungono una sorta di zigrinatura all'interno dei cerchi che ha la funzione di limitare le turbolenze che vengono generate in questa zona molto sensibile per 'aerodinamica globale della monoposto. 

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

1 commenti :

Write commenti
Anonimo
AUTHOR
4 ottobre 2013 18:34 delete

bhe non ce' che da usarlo anche per il resto della vettura in zone non soggette a temperature alte

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.