GP. Singapore: ali da alto carico sulla McLaren - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

GP. Singapore: ali da alto carico sulla McLaren

La McLaren non ha ancora abbandonato definitivamente lo sviluppo della propria vettura in quanto a Singapore si è presentata, come potete vedere dalle immagini, con una nuova ala posteriore da alto carico che presenta un mainplane con una corda molto lunga e ben sei soffiature, di diverse dimensioni, sulla paratia laterale.

Molto grande anche il monkey seat collocato sul profilo inferiore dell'ala posteriore che presenta un elemento dalla forma ricurva.


Anche all'anteriore è stata scelta un'ala da alto carico dotata di flap con un alta incidenza e la presenza dei flap a sbalzo collegati all'endplate che erano stati abbandonati durante il recente Gp di Monza.



Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

1 commenti :

Write commenti
Anonimo
AUTHOR
21 settembre 2013 13:55 delete

Avete seguito l'intero giro percorso da Button in FP3,ripreso dalla camera car?Durante le scalate si sente uno sfarfallio del motore Mercedes che ricorda il rumore che si genera quando un microfono é esposto all'aria.Da cio' mi é sorto il dubbio:che limitazioni e concessioni prevede il regolamento,per il funzionamento del motore durante le scalate?C'é un'automatismo che permette l'immissione di benzina in camera a mo' di doppietta?Il motore puo' essere infinitesimalmente accelerato per evitare il bloccaggio delle ruote posteriori?Le leve al volante possono avere ANCHE la funzione di acceleratore,dando l'ok ad una mini accelerata programmata?Una miscele particolarmente grassa in tali fasi,permetterebbe una postcombustione negli scarichi esattamente come 2 anni fa,unica differenza:bisognerebbe frenare forte e posticipare la scalata gia' in percorrenza della curva.
Inoltre,é possibile che gps,timer,altri riferimenti (angolo di sterzo,accelerometro,durata di totale apertura della farfalla) permettano un arricchimento sia in miscela che in quantita' della benzina presente in camera,pochi istanti prima della percorrenza di particolari curve,esigenti dal punto di vista del carico e della trazione?Ingolfare o quasi un motore in questi frangenti,potrebbe dare risultati simili agli scarichi soffiati edizione 2011.Il motore 056 Ferrari sarebbe capace di funzionare in tali regimi di "ingolfamento" e/o in presenza di privazione di accensione in alcuni cilindri?

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.