FERRARI F138: MUSO A PELLICANO E NUOVA ALA ANTERIORE DA BASSO CARICO

Dalle prime immagini della F138, presente ai box di Monza, si notano già due interessanti novità rispetto alla monoposto che ha corso sul circuito di Spa-Francorchamps.
Il muso è ritornato ad avere una piccola gobba nella parte bassa come quello che era stato utilizzato in Canada. Le telecamere sono posizionate all'estremità del muso.
Anche i flap dell'ala anteriore (quelli bianchi con il simbolo di Santander))sono stati modificati ed ora presentano una forma diversa e sembrano composti non più da un unico flap bensì da due). Modificato anche l'upper flap collegato alla paratia laterale dell'ala che come forma e concetto ricorda molto quelli della Lotus.
La possiamo definire la prima ala targata Allison visto che, dal 1 settembre, è il nuovo DT della Ferrari e proviene proprio dalla squadra di Enstone.
  La Ferrari punta tantissimo su questa gara e lo dimostra il fatto che ha realizzato un 'ala anteriore apposita per questo tracciato.
Stiamo a vedere se queste novità tecniche saranno confermate anche durante la giornata di giovedì e venerdì.

Share this

Related Posts

Previous
Next Post »