NOVITÀ' TECNICHE VISTE AI BOX DI SPA - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

NOVITÀ' TECNICHE VISTE AI BOX DI SPA

E' ancora presto ma dai box si Spa iniziano a vedersi i primi aggiornamenti tecnici sulla monoposto. Per ora nulla di eclatante in quanto si tratta di normali sviluppi per adattare le vetture ad un tracciato che richiede un basso carico aerodinamico. Quindi, per ora, si notano tantissime nuove ali sia all'anteriore che al posteriore. 

Ferrari
Ala posteriore da basso carico che prevede soltanto due feritoie sulla paratia laterale. Profilo principale che tende ad abbassarsi in prossimità delle paratie verticali. 



L'ala vista ai box sulla F138 è motlo simile a quella che era stata utilizzata nella scorsa stagione su questo tracciato (vedi foto in basso)

Caterham
Ala posteriore da basso carico aerodinamico che presenta una corda ridotissima ed un nuovo disegno del sistema DRS


Lotus
Sotto la monoposto è stata installato un turning vanes che presenta delle inedite soffiature


Per ora le monoposto sono dotate delle prese d'aria che vanno ad alimentare il sistema DRD.

Ala posteriore da medio carico dotata di quattro soffiature sulle paratie verticali.
In Lotus e in Sauber hanno portato un ala posteriore più carica rispetto agli altri team  in quanto, sfruttando l'uso del DRD, possono ridurre la resistenza all'avanzamento dell'ala nei tratti più rapidi e sfruttare, invece, il maggior carico deportante nelle curve.

Sulle fiancate si nota la presenza di tre generatori di vortice che hanno lo scopo di migliorare l'andamento dei flussi verso la zona posteriore della vettura ed aumentare così l'effetto degli scarichi nel generare carico aerodinamico.

Mercedes
Ala posteriore da basso carico il cui profilo principale ha un andamento molto simile a quello cisto sulla F138. Sulle paratie verticali sono presenti soltanto due soffiature. Confermata, invece, la feritoia nella parte bassa delle paratie verticali.
 Cofano motore dotato di pinna verticale che è stata introdotta sulla W04 nel Gp del Canada.

Sauber
Ala anteriore da basso carico deportante che presente un interessante ed inedito disegno dei profili princiipali che sono separati tra di loro da una soffiatura molto svergolata.
Confermato solo l'upper flap collegato alla paratia laterale dell'ala.


Ala posteriore da basso carico che presenta una forma a "V". Si notano tre feritoie nella parte alta delle paratie laterali e una grossa soffiatura nella parte bassa. 

Si nota la presenza, ai lati della presa di alimentazione del motore, delle piccole "orecchie" che vanno ad alimentare il sistema DRD che la scuderia elvetica aveva provato ai recenti test di Silverstone.


Toro Rosso
Nuova ala anteriore per la scuderia di Faenza che si differenzia dalla precedente sia per il disegno dei profili principali che per quello degli upper flap. Il profilo principale nelle precedenti versioni, aveva una forma molto squadrata nella parte vicina al muso. Ora questa zona è stata molto arrotondata.
Si nota la presenta di una termocamera sulla paratia laterale dell'ala posteriore per monitorare costantemente le temperature delle gomme anteriori.



Williams
Ala posteriore da basso carico che presenta un main plane con una forma ad "U" rovesciata. Sulla paratia laterale sono presenti cinque feritoie nella parte alta ed è stata confermata la soffiatura nella parte bassa.





Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

2 commenti

Write commenti
Anonimo
AUTHOR
22 agosto 2013 13:58 delete

la terza foto si riferisce all'alettone posteriore della caterham e non della force india...comunque confido in una riscossa della rossa...Forza Ferrari

Reply
avatar
22 agosto 2013 14:05 delete

Mi ero accorto della svista ed avevo corretto

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.