SPA-FRANCORCHAMPS: NUOVO DIFFUSORE SULLA RED BULL RB9 - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

SPA-FRANCORCHAMPS: NUOVO DIFFUSORE SULLA RED BULL RB9


Molto interessante il nuovo diffusore che stanno provando in casa Red Bull che presenta una parte esterna molto arrotondata e il nolder sora il diffusore è stato accorciato rispetto a quello usato in Ungheria.
La parte esterna di questo diffusore sembra seguire la filosofia lanciata in questa stagione dalla Lotus di James Allison. Ricordiamo che una soluzione del genere era stata provata anche dalla Ferrari al recente Gp di Budapest. 





Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

3 commenti

Write commenti
Anonimo
AUTHOR
23 agosto 2013 11:53 delete

da quello che sono riuscito a vedere più che una rivoluzione ferrari c' è stata una rivoluzione redbull -.-

almeno i tempi di alonso questa mattina sul bagnato erano incoraggianti. Bah speriamo bene!!

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
23 agosto 2013 15:55 delete

La Ferrari é finita:ha portato un terzo delle novita' che avrebbe dovuto portare per pensare di rimontare.Ci voleva una versione B,che andasse subito bene appena messa in pista.Evidentemente a Maranello non sono piu' capaci di progettare auto.Le modifiche che hanno portato sono ridicole,dopo quasi 2 mesi passati dai test di Silverstone:tutto qui?Ali anteriori e posteriori dedicare al circuito le hanno tutti,compresi i piccoli team,le aperture sui cestelli qualcuno le ha da 2 anni.A cosa sono serviti tutti i dati raccolti a Silverstone?Unicamente ad avere meno incertezze nel corretto set up della vettura,sai che roba.Avevano detto che i gp chiave erano Spa e Monza,o la va o la spacca,invece centellinano le novita' (avendo paura di sbagliare) ma senza novita',salvo rotture o incidenti,davanti a Red Bull (e Lotus e forse Mercedes) mica ci stai.Non mancano 14 gp alla fine della stagione,ma molti di meno.E se non inizi a darti una mossa....Sembra quasi che a Maranello sperino di perdere.I direi che se continuano cosi' piu' che una speranza questa é una certezza.
L'ala a basso carico a fine delle libere 2 é stata tolta.Finira' anch'essa in magazzino?E' l'ennesimo pezzo nuovo che non ha funzionato?Faranno la stessa fine pure i cestelli?Dai,con l'ala a basso carico la F.138 nel primo intermedio beccava 5 decimi in 32 secondi e per fortuna che l'ala era da basso carico!
Dal mio punto di vista la Ferrari é sempre piu' una barzelletta,mi attendevo per Spa una macchina rivoluzionata,invece insistono con le micro modifiche.Puntare ad una macchina rifatta (forse) per Singapore (dopo piu' di 4 mesi di problemi tecnici...) é pura follia:sei gia' indietro,salvo miracoli dopo Monza sarai ancora piu' indietro e speri di recuperare in 6 gp?A Maranello devono essere tutti ferventi credenti e affatto scientifici....

Reply
avatar
kroky78
AUTHOR
24 agosto 2013 12:35 delete

Secondo me il nuovo diffusore (testato solo da Vettel) è una versione rivista e corretta del tipo provato e scartato a Silverstone. Newey ha introdotto delle leggere modifiche nella zona esterna del gurney flap e forse l' innalzamento del bordo d' attacco del musetto è stata pensata per incrementare il volume d' aria che viene convogliato nella parte bassa della vettura e che deve investire il nuovo diffusore. Sembra però che nemmeno questa versione abbia dato i risultati previsti, infatti sia Webber che Vettel in fp3 hanno usato il tipo standard.

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.