FERRARI IN VISTA DI SPA: TANTI GLI AGGIORNAMENTI TECNICI PREVISTI - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

FERRARI IN VISTA DI SPA: TANTI GLI AGGIORNAMENTI TECNICI PREVISTI

Per la Ferrari le gare di Spa e di Monza rappresentano il punto cruciale della stagione in quanto fallire anche questi due appuntamenti significherà abbandonare definitivamente le speranze di poter lottare per il Mondiale 2013.
In quest'ultimo mese a Maranello hanno analizzato nel dettaglio tutti gli aggiornamenti portati in pista sulla F138 che non hanno dato i medesimi risultati visti in galleria del vento e al CFD. Per cercare di correre ai ripari e per correggere i pezzi hanno raccolto, durante le prove libere ed i test di Silverstone, una mole di dati impressionante per riuscire a comprendere il motivo della mancata correlazione tra circuito e realtà virtuale.
La monoposto che vedremo a Spa avrà parecchie novità tecniche (fonte @joseluisf1) sia a livello aerodinamico che a livello meccanico per cercare di recuperare il gap che la divide a livello di carico aerodinamico dalle monoposto più forti e per migliorare l'utilizzo delle nuove gomme Pirelli che in Ungheria ha creato più problemi sul passo gara rispetto alle qualifiche rovesciando completamente le performance che eravamo abituati a vedere sin dall'inizio della stagione.
Per i prossimi due Gp che si disputeranno su circuiti in cui il carico aerodinamico non è fondamentale si vedranno delle modifiche agli scarichi della F138 che fino alla scorsa gara non hanno garantito il livello di carico che gli ingegneri si aspettavano.
 Per adattare la monoposto ai nuovi scarichi (confermati quelli a bulbo) ci saranno alcuni interventi sul fondo della monoposto in prossimità delle ruote posteriori e soprattutto al diffusore in modo da aumentare il carico aerodinamico generato al posteriore sfruttando l'effetto dei gas caldi. Sarà interessante vedere se sulla F138 verrà aumentato il rake della vettura (abbassare l'avantreno ed alzare il retrotreno) in quanto sembra che questa tipologia di assetto si adatti molto bene con le nuove gomme Pirelli.
Grazie a questa tipologia di assetto, sia Red Bull che Mercedes, hanno recuperato tantissimo carico al posteriore grazie anche all'ottimizzazione dello sfruttamento degli scarichi. All'interno del paddock si dice che questi due team hanno raggiunto, in termini di carico al posteriore, i livelli della stagione 2011 quando era incesso l'uso degli scarichi soffiati. La Ferrari, in questo campo, e' rimasta indietro e vedremo se in questi mesi di duro lavoro sarà riuscita a recuperare parte del gap che la separa da Red Bull, Mercedes e Lotus.
Per migliorare l'andamento dei flussi verso la zona posteriore sono previsti, inoltre, dei ritocchi alla carrozzeria della F138. Verrà rispolverata con alcuni ritocchi la carrozzeria posteriore vista ai box del Gp di Barcellona che non è mai stata usata??
Per adattare la F138 ai prossimi Gp da basso carico verranno introdotti degli aggiornamenti all'ala anteriore e a quella posteriore.
Anche a livello meccanico ci saranno degli aggiustamenti sia sulla sospensione anteriore che su quella posteriore in quanto le nuove carcasse in Kevlar degli pneumatici Pirelli hanno creato qualche problema sulla F138. Il kevlar a differenza dell'acciaio è molto più rigido e non assorbe le asperità del tracciato come, invece, avveniva con gli pneumatici di inizio stagione. La Ferrari, aveva optato ad inizio anno per delle sospensione molto rigide, sia all'avantreno che al retrotreno. E' per questo che gli ingegneri dovranno intervenire anche a livello sospensivo per cercare di migliorare le prestazioni della F138.
La "carne sul fuoco" a Maranello è tanta e gli sviluppi verranno introdotti fino al Gp di Singapore per cercare di risollevare la stagione della Rossa che ad inizio anno aveva illuso tutti i suoi tifosi.
Se, anche dopo questo grosso sforzo, compiuto dal reparto tecnico di Maranello, sarà vano verranno concentrati tutte le forze e il budget rimanente sulla vettura della prossima stagione.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

2 commenti

Write commenti
Anonimo
AUTHOR
20 agosto 2013 12:06 delete

gli ingegneri di Maranello sono al festival reggae di benicassim in spagna....

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
22 agosto 2013 04:09 delete

Quest anno ormai e' andata. A Maranello non sono in grado di sfornare novita' che funzionano dal simulatore, alla galleria del vento. Mancano idee e coraggio.

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.