PIANO DI RISCOSSA DELLA FERRARI: NUOVI SCARICHI, NUOVE ALI E MODIFICHE ALLE SOSPENSIONI - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
FUNOAnalisitecnica fa parte del network di

PIANO DI RISCOSSA DELLA FERRARI: NUOVI SCARICHI, NUOVE ALI E MODIFICHE ALLE SOSPENSIONI

Secondo il giornale "La Stampa" molto vicino all'ambiente Ferrari, per le gare di Spa e Monza la vettura subirà parecchie modifiche per cercare di migliorare le prestazioni e per adattare la monoposto alle nuove gomme Pirelli con carcassa in Kevlar.

Secondo il giornale, la prima area interessata a subire modifiche è quella degli scarichi che oltre a non garantire il carico aerodinamico sperato sembrano essere una delle cause del degrado anomalo degli pneumatici  accusato in Ungheria. Questa modifica, se introdotta, comporterà inevitabilmente anche delle modifiche al fondo e al diffusore.
Un'altra area che sarà interessata ad alcune modifiche sarà l'ala posteriore che verrà adattata ai circuiti di basso carico come SPA e Monza.
Modifiche previste anche all'ala anteriore che sta creando parecchi problemi alla F138 in quanto nella zona anteriore non si riesce a generare il carico deportante sperato. Oltre all'ala sarà interessate vedere se verrà abbassato il muso per cercare di aumentare il carico in una zona in cui la F138 è carente... basta vedere il sottosterzo accusato in Ungheria sia a serbatoi scarichi che a pieno carico.
Sicuramente, come ammesso anche dal team principal, Stefano Domenicali, ci saranno interventi anche meccanici, soprattutto, alla sospensione posteriore che era stata pensata e progettata per funzionare al meglio con le gomme dotate di carcassa in acciaio.
Probabilmente, gli ingegneri di Maranello, dovranno rivedere anche la sospensione anteriore in quanto le nuove gomme, avendo una carcassa molto più rigida, non hanno più il potere ammortizzante che avevano quelle in acciaio. La sospensione anteriore, essendo molto rigida, non riesce ad adattarsi nel migliore dei modi alle nuove gomme ed è per questo che necessità di modifiche in tempi veloci.
Le prossime due gare saranno fondamentali per l'andamento del mondiale 2013. Se ci sarà la riscossa della Rossa si continuerà a lavorare sull'evoluzione di questo progetto. Se, invece, le prestazioni non miglioreranno sarà meglio concentrarsi sullo sviluppo della vettura 2014.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :
Powered by Blogger.