ANALISI TECNICA GP.GERMANIA - FERRARI F138 - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
FUNOAnalisitecnica fa parte del network di

ANALISI TECNICA GP.GERMANIA - FERRARI F138

Prove comparative effettuate durante la giornata odierna in casa Ferrari per riuscire a comprendere nel migliore dei modi l'aerodinamica della F138 in quanto gli ultimi sviluppi portati in pista non hanno migliorato la vettura ma l'hanno resa molto squilibrata.

Per fare questo era stata montata sulla vettura di Alonso una griglia di sensori a valle della ruota sinistra che non è stata usata visti i problemi elettronici accusati dal pilota spagnolo durante la prima  sessione di libere.
Sono state testate, come anticipato nella preview tecnica di ieri due ali anteriori diverse nella forma delle derive verticali poste sotto l'ala stessa.

Image

Usati, sotto il muso della vettura i turning vanes a tre elementi che la Ferrari aveva utilizzato per la prima volta in questa stagione al Gp della Cina.

Usata per l'intera sessione di libere l'ala posteriore molto simile a quella già vista a Monaco, dotata di 5 soffiatura nella parte alta della paratia laterale, abbinata al monkey seat (per aumentare carico deportante). E' stata rimossa la feritoia che era apparsa a Silverstone sulla parte inferiore dell'ala posteriore.
Image
Image

Prove comparative anche nella zona posteriore in quanto i piloti hanno collaudato sulla F138 due versioni di scarico: scarichi lunghi sulla vettura di Alonso dove i gas soffiano molto vicino alla ruota posteriore ed una più corta con Massa dove i gas caldi vengono indirizzati, grazie all'effetto Coanda, sul fondo della vettura.
 Nella notte, gli ingegneri analizzeranno i dati raccolti per scegliere la miglior configurazione aerodinamica per migliorare la competitività della F138.







Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

Powered by Blogger.