ANALISI TECNICA GP GERMANIA - RED BULL RB9 - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
FUNOAnalisitecnica fa parte del network di

ANALISI TECNICA GP GERMANIA - RED BULL RB9

Confermati i generatori di vortice sull'ala anteriore della Red Bull che sono stati ripresi anche dalla Force India proprio su questo tracciato. Nella foto in basso si nota la paraffina che i tecnici hanno utilizzato per effettuare dei test aerodinamici proprio sull'ala. 

 Collaudate, come potete vedere dalle foto in basso, due versioni di ala posteriore che differiscono tra di loro nella forma del mainplane e dalle soffiature sulla parte alta della paratia dell'ala posteriore: nella foto 1 le soffiature sono tre ed hanno una forma ad "L" mentre nella foto 2 le soffiature sono cinque e sono rettilinee.
Foto 1
Foto 2
sono state provate due diverse posizioni delle telecamerine: ai lati del muso e sull' estremità' del muso stesso.
I tecnici dopo aver analizzato i dati sceglieranno la configurazione migliore per la
RB9.



Confermatissimo il profilo inferiore dell'ala posteriore introdotto al Gp del Canada. Leggere modifiche alle prese d'aria dei freni posteriori che ormai sono diventati dei veri e propri profili aerodinamici. 


Dal confronto in basso è possibile notare le modifiche sul profilo inferiore dell'ala: quella utilizzata fino a Monaco era di forma lineare, mentre la nuova versione sembra avere, in generale, meno

incidenza, anche se nella zona centrale si alza con una forma più "ondulata".
Interventi ai profili aerodinamici montati a fianco delle ruote posteriori: la seconda aletta a partire dall'alto ora presenta una certa angolazione (a Monaco era piatta), mentre la terza aletta sembra essere più spessa rispetto a quella di Monaco.

Profilo inferiore ala posteriore Gp Germania
Sembra, almeno per ora, bocciato il nuovo diffusore che avevamo visto durante le prove libere del Gp di Germania.
foto @khan_f1

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :
Powered by Blogger.