LA RED BULL DOMINERÀ ANCHE QUESTA STAGIONE? LO SAPREMO SOLO A SILVERSTONE... - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

LA RED BULL DOMINERÀ ANCHE QUESTA STAGIONE? LO SAPREMO SOLO A SILVERSTONE...

Il tracciato di Montreal, come ricordato nell'analisi tecnica delle monoposto Review tecnica Gp.Canada è un tracciato in qui l'elemento più importante è la trazione. per essere competitivi è la trazione. Su circuito di Montreal è presente una sola curva veloce e le forze laterali sugli pneumatici sono molto basse. Per esser veloci su questo tracciato, serve una macchina dotata di buona trazione per accelerare il più velocemente possibile dalle curve lente.
Quelle elencate sopra sono i punti di forza della Red Bull e il tracciato di Montreal non ha messo in rialto le difficoltà della monoposto di Newey: nelle curve veloci in appoggio manda in crisi le gomme molto più velocemente rispetto a Ferrari e Lotus.
Quindi, non è detto, che dal Canada in avanti la Red Bull posso vincere facilmente le restanti gare.
La Red Bull è sicuramente una buona macchina ma, per ora, non ha dimostrato di essere la monoposto dominante delle ultime stagioni.
Il "banco di prova" per la Red Bull sarà il prossimo appuntamento sul circuito di Silverstone che è un tracciato completamente diverso, come caratteristiche tecniche, rispetto a Monaco e Montrel. Su questo circuito la trazione conta relativamente poco così come la stabilità e l'equilibrio in frenata. La caratteristica fondamentale, per andare forte sul circuito britannico, è il carico aerodinamico che ti permette di essere veloce nelle curve veloci. La Red Bull, di carico ne ha da vendere ma il problema è che, fino a Barcellona, sulle curve veloci in appoggio soffriva tantissimo di graining e degradava molto velocemente gli pneumatici. 
Avranno risolto questi problemi? Se così fosse, la strada verso il titolo per la Ferrari sarebbe decisamente in forte salita.


Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

3 commenti

Write commenti
SF
AUTHOR
15 giugno 2013 12:59 delete

Analisi assolutamente corretta e soddisfacente. Tuttavia ritengo che i casi di Barcellona e Silverstone non possano essere completamente paragonabili per un motivo molto semplice: in Spagna le temperature erano molto elevate e pertanto per una vettura aggressiva come la RB9 era più facile mandare in crisi le gomme. Invece in Inghilterra per tradizione ci sono temperature molto più basse e, salvo imprevisti, dovrebbe essere altrettanto anche quest'anno.

D'altro canto, l'anno scorso la Ferrari surclassò la Red Bull al Montmelò e poi in Gran Bretagna lottarono alla pari, anzi vinse addirittura Webber davanti ad un Alonso impotente con gomme morbide. Quindi, secondo me, se la Red Bull andrà forte quanto la Ferrari, non è detto che hanno risolto i problemi di graining. Certo, se domineranno come in Canada vorrà dire che i valori sono cambiati

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
15 giugno 2013 23:29 delete

Red Bull non sarà la migliore del lotto a Silverstone.
Ferrari e Lotus torneranno in auge.
Vettel colla fortuna che lo segue saprà limitare i danni.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
17 giugno 2013 13:51 delete

la fortuna viene e va.

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.