ANALISI TECNICA GP.SILVERSTONE - LOTUS E 21 - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

ANALISI TECNICA GP.SILVERSTONE - LOTUS E 21

Tantissimo lavoro in casa Lotus per testare le tantissime novità portate sulla E21. I due piloti hanno svolto prove completamente diverse: Grosjean ha testato entrambi i compaund di gomme e lavorato sull'assetto per trovare il giusto compromesso tra qualifica e gara; il compagno di squadra ha testato sulla E21 tutte le novità tecniche.
Come già accennato più volte è stato provato da Raikkonen il sistema di DRD che ha lo scopo di ridurre ad alte velocità il drag dell'ala posteriore.
Questo avviene quando il sistema DRD entra in funzione, in quanto il flusso sotto l'ala accelera di meno grazie alla portata extra di fluido provocando una diminuzione della deportaza. La resistenza all'avanzamento "Drag" resta più o meno invariata. Ma, essendo la deportanza, posizionata sulla direzione dell'angolo medio, c'è comunque una componente che da resistenza all'avanzamento e quindi cala anche il Drag complessivo vettura.
Come funziona il sistema DRD della Lotus?
L’aria entra attraverso le orecchie poste ai lati dell’airbox e attraverso delle canalizzazioni interne viene portata al posteriore, dove queste conduzioni sono collegate al profilo centrale dell’ala posteriore

foto Carlo Vanzini (Grazie!!!)
 Ad alte velocità, quando la portata d'aria, raccolta dalle "orecchie", è molto elevata, lo sfogo non riesce ad espellere tutto il flusso d'aria e quindi parte di esso risale il periscopio per essere espulso da alcune piccole feritoie (vedi foto). In questo modo, l'aria che esce da queste feritoie aiuta a "staccare" lo strato limite dell'aria nell'ala, inducendo quindi una diminuzione della deportanza e della resistenza all'avanzamento.

Quando la vettura ha bisogno di carico deportante (curve) la portata d'aria che entra dalle "orecchie" è molto minore e lo sfogo posteriore riesce ad espellerla sul profilo inferiore dell'ala posteriore incrementando il carico deportante generato.

Diversi anche i Monkey Seat collocati sul profilo inferiore dell'ala posteriore di Raikkonen e Grosjean. Nella Foto 1 il monkey seat installato sulla Lotus del pilota francese che ha una forma molto arcuata ed è quello che è stata utilizzato nella maggior parte delle gare fin qui disputate.Completamente nuovo quello visto sulla vettura del pilota finlandese che probabilmente va a "sposarsi" in miglior modo con l'utilizzo del sistema DRD.

Foto 1 - monkey seat Grosjean
Foto 2 - Monkey Seat Raikkonen
Nuova la carrozzeria posteriore utilizzata da Grosjean che ora presenta una piccola deriva in chiaro stile Ferrari per aumentare l'efficienza dell'ala posteriore. . Raikkonen, invece, ha continuato ad utilizzare la vecchia carrozzeria posteriore abbinata come già ricordato in precedenza al sistema DRD.



Leggere modifiche sull'ala anteriore rispetto al Gp del Canada. I profili principali hanno una maggiore incidenza per garantire maggior carico all'avantreno. La forma degli upper flap e le pinne situate sulla paratia laterale dell'ala stessa sembrano rimaste invariate.

Silverstone Vs Canada
I tecnici di Enstone hanno lavorato anche sul fondo vettura per migliorare l'efficacia dei gas caldi in uscita dagli scarichi per generare la "minigonna termica" tra la parte esterna del diffusore e la ruota posteriore. 
Confrontando le foto in basso si nota che la piccola deriva davanti alle ruote posteriori è stata cambiata rispetto ai test invernali e le prime gare della stagione. La versione vista a Silverstone prevede una deriva con una forma più incurvata.
fondo Lotus Silverstone


Precedenti versioni di fondo Lotus
Nella foto del fondo piatto della Lotus (foto in basso) è possibile vedere che i tunnel presenti sotto la rampa di scarico, vanno a soffiare nella zona centrale del diffusore in cui viene sfruttato lo starting hole come una sorta di doppio diffusore.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

1 commenti :

Write commenti
DeImOs
AUTHOR
3 luglio 2013 07:55 delete

Grande sito!

SI è sentito parlare delle modifiche chieste alla lotus riguardo la sospensione anteriore. C'è anche l'articolo sul sito ufficiale della F1 ma la figura non è molto chiara (Almeno per me). Sono molto curioso, si potrebbe avere qualche spiegazione più comprensibile??

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.