PREVIEW TECNICO GP BARCELLONA - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
FUNOAnalisitecnica fa parte del network di

PREVIEW TECNICO GP BARCELLONA

Ferrari
E' tra le scuderie più attese per questo fine settimana in quanto sono attesi tantissimi aggiornamenti che, molto probabilmente, si vedranno soltanto durante le prime sessioni di libere di domani. Per ora, come potete vedere dal confronto in basso, si nota che il cofano motore è stato cambiato nella parte terminale. Domani vedremo sulla F138 dei nuovi scarichi, un nuovo fondo e un nuovo diffusore. 
Successivamente ai box, è comparso anche questo cofano motore che, secondo me, è uguale a quello utilizzato nelle prime gare stagionali.

Una delle modifiche vedremo domani sula F138, saranno i deviatori di flusso davanti alle fiancate. Questa modifica, non è ancora stata installata sulla F138 ma vedendo la foto di comparazione si può notare che è stato cambiato il punto di attacco sulla fiancata.

Come previsto, sono stati montati dei deviatori di flusso a ponte ispirati di chiara ispirazione Sauber/Mclaren. Questi deflettori andranno a "pettinare" il flusso d'aria diretto verso il retrotreno ed andranno ad integrarsi con la nuova carrozzeria posteriore e i nuovi terminali di scarico che vedremo domani sulla F138.

Interventi di micro aerodinamica anche nella zona del cockpit in qui è stata inserita una piccola aletta

Grosso lavoro anche nella carrozzeria posteriore e nella zona dei terminali di scarico. Dalle foto a disposizione è difficile dire quali siano le modifiche ma sicuramente qualcosa di interessante sarà stato fatto. Nella foto in basso, potete osservare il confronto tra gli scarichi utilizzati in Cina, in Bahrein e quelli visti oggi ai box di Barcellona.

Visto che la pista di Barcellona è meno severe sull'impianto frenante, rispetto al Gp del Bahrein, in Ferrari hanno modificato anche le pinze dei freni adattandole alle esigenze del tracciato spagnolo.
box Barcellona
box Bahrein

 
Lotus
Nuova ala anteriore sulla Lotus (vedi foto in basso - quadrato roso) che presenta un profilo laterale completamente rivisto che dimostra un approfondito studio aerodinamico in una zona molto sensibile della monoposto. 
Nella precedente versione, il profilo laterale era molto semplice ed era dotato di due soffiature di forme e dimensioni  diverse, che convogliavano parte del flusso d'aria dall'esterno dell'ala verso l'interno. 
Nella nuova versione, le soffiature sono rimaste invariate sia nelle forme che nel concetto aerodinamico, ma è stata aggiunta una piccolo flap arricciato per migliorare l'andamento dei flussi e massimizzare il funzionamento dell'ala.


Modificate anche i profili laterali dell'alettone posteriore in cui sono comparse delle interessanti soffiature che potete osservare nel rettangolo giallo della foto in basso.



Sauber
La scuderia elvetica ha modificato la posizione delle telecamerine posizionandole sulla punta del muso della propria monoposto.

Modificata anche l'ala posteriore che ora ha un disegno molto semplificato rispetto a quella utilizzata nelle prime gare. 

Tantissimo lavoro anche nella zona posteriore per il team Sauber che ha portato in questo primo Gp europea un nuovo sistema di scarico a bulbo per cercare di massimizzare l'effetto Coanda per migliorare il carico aerodinamico al posteriore.

Caterham
Molto attiva la Caterham che aveva già annunciato da diverso tempo che a Barcellona avrebbe portato parecchie novità sulla propria monoposto per cercare di rissollevarsi dopo il disastroso inizio di campionato.
Dalle foto scattate stamane ai box di Barcellona, sembra che in Caterham abbiano confermato il muso, privo dell'antiestetico scalino, provato la scorsa settimana durante le riprese pubblicitarie, sul circuito di Magny Cours.
Immagini box Barcellona
Test Magny Cours- muso con vanity pannel
Nuova l'ala anteriore che verrà provata durante le libere di domani. Come potete vedere dalla foto in basso potete notare che l'ala è completamente diversa dalla precedente, sia nei profili principali che nei flap a sbalzo.

Cambiato anche il profilo laterale dell'ala anteriore che ora presenta una forma molto semplice con una sola soffiatura. Lateralmente, quest'ala, sembra ispirata all'ala anteriore della Red Bull che durante i test invernali aveva utilizzato anche sulla RB9 un'ala dotata di una sola soffiatura.


Sul muso, sono comparse anche delle piccole alette molto simili a quelle comparse al Gp del Bahrein sulla Ferrari F138. Queste alette vanno ad integrarsi con i turning vanes situati sotto il muso della monoposto.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :
Powered by Blogger.