MODIFICATA L'AERODINAMICA INFERIORE DELLA RED BULL - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

MODIFICATA L'AERODINAMICA INFERIORE DELLA RED BULL

Molto interessante la notizia proposta da Autosprint che riguarda  le modifiche fatte all'ala anteriore della Red Bull, durante il giorno di riposo, per rendere compettitva la monoposto anglo-austriaca che era sembrata molto in difficoltà durante le prove libere di giovedì.

Ad occhio nudo l'ala anteriore sembra rimasta invariata ma sotto il piano sono stati cambiati i deflettori che servono per indirizzare i flussi nella zona bassa della monoposto.

La Red Bull, a differenza delle prove libere, ha girato con un ala anteriore con leggere modifiche anche alla paratia laterale dell’ala anteriore a cui è stata aggiunta una piccola fessura per portare un determinato flusso d’aria nella parte inferiore dell’ala. Confermata anche le due feritoie che indirizzano il flusso dalla zona esterna dell’ala verso quella interna per incrementare la portata d’aria sul fondo della vettura.


Come ben sappiamo, la Red Bull è stata concepita da Adrian Newey per sfruttare un assetto picchiato "rake" che per funzionare nel migliore dei modi ha bisogno di sospensioni molto rigide per limitare il beccheggio e il rollio della vettura.
Però, usando sospensioni rigide, non si sfruttano nel migliore dei modi gli pneumatici Pirelli che invece richiedono per rendere al meglio di assetti particolarmente morbidi
Quindi, per ovviare a questo problema, i tecnici Red Bull hanno dovuto modificare l'andamento dei flussi inferiori sotto il muso della propria monoposto.

La modifica è stata studiata dai tecnici della Red Bull grazie ai tantissimi giri (circa 400) fatti dal collaudatore Sebastian Buemi al simulatore molto avanzato che usa la scuderia di Milton Keynes.
Infatti, Buemi, è arrivato in circuito al sabato mattina molto presto con una valigetta molto particolare che conteneva la nuova ala, corretta, per rendere al meglio sul circuito cittadino di Montecarlo.


Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

2 commenti

Write commenti
Anonimo
AUTHOR
28 maggio 2013 16:48 delete

i tecnici red bull sono fantastici. trovano sempre una soluzione ai loro problemi.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
28 maggio 2013 18:14 delete

ma non era il contrario..... per usare al meglio le pirelli devi avere assetto morbido per scivolare di meno e per il rake... assetto duro e picchiato in avanti?

<nicola

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.