L'ALA DELLA FERRARI CONTINUA A "BALLARE" - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

L'ALA DELLA FERRARI CONTINUA A "BALLARE"

La Ferrari ha ad Abu Dhabi ali anteriori di nuova costruzione ma ha accusato, ancora una volta, problemi di fluttering, sulla monoposto di Massa.

Ecco alcune foto della nuova ala anteriore versione 2012 della Ferrari







I tecnici faticano a capire perchè il fenomeno di fluttering avvenga soltanto sulla monoposto del pilota brasiliano (vedi video). Prima della seconda sessione di libere l’ala di Massa ha mostrato un’anomalia nella zona dove, in India, fu applicato un rinforzo. L’ala è stata subito curata nel retrobox con una specie di cerotto: uno strato di pelli di carbonio incollate proprio nel punto dove convergono e si scaricano le forze (vedi foto)



Ma in tv si sono rivisti gli stessi movimenti dell’ala anteriore. Forse il motivo del problema è il diverso assetto della 150 del brasiliano o la fase sperimentale di una nuova famiglia di ali ispirate alla Red Bull.







RB7 che ieri ha avuto problemi. La macchina di Vettel ha richiesto, prima del turno pomeridiano, interventi urgenti: la zona a coltello
sotto il telaio è stata opportunamente rinforzata.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

1 commenti :

Write commenti
gedeone182
AUTHOR
12 novembre 2011 18:46 delete

Un fenomeno simile è stato evidenziato oggi durante le qualifiche sulla vettura di Vettel, forse meno accentuato che sulla Ferrari, starà forse a significare che siamo al secondo steep di evoluzione strutturale sugli alettoni flessibili ? Se si, sembra che Ferrari sia questa volta vicina a RedBull su questo aspetto.
Tuttavia sembra che per il 2012 le gomme Pirelli cambino geometria, la spalla dovrebbe essere più verticale e meno arrotondata, questo imporrà uno sviluppo diverso delle paratie dell'ala anteriore per sposarsi al meglio con la nuova forma degli pneumatici.

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.