ANALISI TECNICA GP. MELBOURNE - LOTUS E21

Sulla Lotus E21, si sono viste alcune novità tecniche rispetto agli ultimi test disputati a Barcellona. Queste novità, sono state provate fin dalla giornata di Venerdì mattina da Raikkonen mentre Grosjean le ha potute installare sulla propria vettura soltanto nella giornata di Sabato mattina.
Analizzando il confronto tra le due versioni di ala si nota come sia radicalmente cambiato il disegno del flap a sbalzo e della parte terminale dei flap principali.

Modifiche anche nella zona della rampa degli scarichi che viene utilizzata per indirizzare i gas caldi tra la ruota posteriore e il diffusore è stata modificata (effetto Coanda). Dopo aver raccolto una gran quantità di dati, durante i test di Barcellona, gli ingegneri hanno cambiato il disegno della rampa per massimizzare il soffiaggio degli scarichi incrementando il carico aerodinamico al posteriore della vettura.

Il tunnel sotto gli scarichi è stato ridisegnato per aumentare la portata del flusso d'aria che scorre lungo le fiancate. Tale flusso d'aria viene espulso nella zona centrale del diffusore dove viene usato lo starting hole come un vero e proprio doppio diffusore.

Sulla Lotus, è stato usato un Monkey Seat che presenta una forma molto particolare (vedi foto).

Come già annunciato qualche giorno fa, per ora, è stato abbandonato l'utilizzo del Drs Passivo in quanto sta dando tantissimi problemi di calibrazione.

Share this

Related Posts

Previous
Next Post »