PROVE DI DDRS SULLA RED BULL RB9 - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

PROVE DI DDRS SULLA RED BULL RB9

In casa Red Bull stanno sicuramente pensando di implementare, prima possibile, un sistema per ridurre la resistenza all'avanzamento dell'ala posteriore. Durante i test di Jerez, si sono dimostrati molto lenti nei rettilinei pagando parecchia differenza di velocità da team come Ferrari, McLaren e Lotus. A Barcellona, pista dotata di un lunghissimo rettilineo, se non sfrutteranno un DDRS potrebbero pagare tantissimo in termini di velocità massima.
In ogni caso, già dai primi test di Jerez, i tecnici guidati da Newey stanno già pensando ad un dispositivo del genere. Dalle fotoè possibile notare che, nella zona del grosso "buco" usato per smaltire le alte temperature che si creano in quella zona, esiste un collegamento che potrebbe portare un flusso d'aria nella zona in cui è ancorato il "Monkey Seat".

In Red Bull, fin dal primo giorno di test, hanno effettuato tantissime prove di controllo dei flussi nella zona dell'ala posteriore, sia sul profilo principale che su quello inferiore. Analizzando attentamente il profilo inferiore è possibile notare una piccola fessura che potrebbe essere usata per "stallare" il profilo inferiore dell'ala e permettere alla vettura di incrementare la velocità nei rettifili.
Comunque, per ora, sembra ancora una soluzione molto temporanea e sicuramente a Barcellona potremo capirne sicuramente di più sulle intenzioni della Red Bull per realizzare il sistema di "stallo" dell'ala.



Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

4 commenti

Write commenti
kroky78
AUTHOR
11 febbraio 2013 16:49 delete

Le due fessure laterali del profilo basso dell' alettone potrebbero essere alimentate da un canale che scorre all' interno del sostegno ad arco che sorregge l' ala, dal momento che dispositivi collegati al drs sono vietati. Però bisognerebbe capire dove prendono l' aria per alimentare il dotto...

Reply
avatar
kroky78
AUTHOR
11 febbraio 2013 17:03 delete

Osservando attentamente l' immagine dell' ingresso del tunnel che scorre sotto le pance ho notato che i canali quest' anno sono tre. Ai soliti due della Rb8 che sfogano l' aria nella zona del diffusore e dello starting hole, sulla Rb9 sembra essercene un terzo, di sezione inferiore e posizionato internamente agli altri due. Potrebbe essere questo che alimenta, alle alte velocità, le due feritoie laterali del DRD. Mentre a velocità e pressione ridotte potrebbe sfogare sopra il monkey seat. L' unico dubbio che ho riguarda il fatto che l' aria prelevata dai tunnel non dovrebbe avere le pressioni elevate che si ottengono attorno all' airscope, o in altre prese posizionate perpendicolare al senso di marcia. Cosa ne pensate?

Reply
avatar
11 febbraio 2013 20:04 delete

mi mandi la foto kronky. se e come dici tu, e mi fido ciecamente di te, abbiamo scoperto l'arcano

Reply
avatar
kroky78
AUTHOR
11 febbraio 2013 22:05 delete

Ti ringrazio per la fiducia, ma le mie sono solo delle supposizioni "profane". Comunque la foto più dettagliata in merito e con la migliore angolazione che ho trovato in rete, è proprio la prima del tuo post: guardandola al massimo ingrandimento, nella parte anteriore del tunnel e posizionato internamente si intravede un secondo setto divisorio. Potrebbe essere solo il riflesso di una parte di carrozzeria non perfettamente raccordato, ma osservando l' arco che disegna il fondo, secondo me tra il fondo/carrozzeria e questa paratia c' è uno spazio di qualche cm. Ribadisco i dubbi sul posizionamento, in quel punto i flussi non dovrebbero avere la massima pressione disponibile, ma non sono un esperto e potrebbe anche darsi. Se trovo foto ancora più chiare te le mando.

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.