PRESA D'ARIA SOTTO IL MUSO DELLA FERRARI F138. SERVE A PULIRE LO STRATO LIMITE... - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

PRESA D'ARIA SOTTO IL MUSO DELLA FERRARI F138. SERVE A PULIRE LO STRATO LIMITE...

La Ferrari F138 nella giornata di venerdì, aveva una particolarissima feritoia sotto il muso (vedi foto 2 e 3)
che non era mai stata provata nei giorni prima da Felipe Massa.

1).
FOTO2 @f1writers
Per ora è difficile dire con precisione il vero scopo di questa feritoia. Si possono fare soltanto delle ipotesi:
1.Essere usata per raffreddare delle componenti interne e in special modo le batterie del Kers che potrebbero essere collocate sotto il sedile del pilota come sulla F60 del 2009;
2.In questa zona, sotto il muso della monoposto, l'aria ha una grossa velocità e questa feritoia potrebbe, tramite delle canalizzazioni interne, essere portata al posteriore della vettura per far "stallare" l'alettone posteriore della vettura. Se pur piccola, questa prese d'aria, seppur molto distante dal retrotreno,  potrebbe portare dell'aria al posteriore ad una pressione molto elevata tale da far stallare l'ala a certe velocità. In poche parole, potrebbe essere usata per attivare il DDRS.
3.Potrebbe essere usata per portare aria ad alta pressione al retrotreno in modo da massimizzare il rendimento del diffusore posteriore. Questa ipotesi è molto fantasiosa anche perché non si vede nel retrotreno della monoposto nessuno sfogo di uscita.
4.Usare quest'aria per raffreddare le componenti interne per poi espellere l'aria calda sotto il fondo e nella zona delle fiancate per rendere più efficace il flusso d'aria che arriva nel posteriore della vettura.
FOTO3 @f1writers
Dopo varie analisi e alcuni confronti con qualche ingegnere esperto di Formula 1 posso dirvi che ha un duplice scopo:

- raffreddare l'abitacolo e nello stesso momento andare a pulire lo strato limite del flusso d'aria in quella zona permettendo al muso di essere qualche centimetro più alto. Nella zona sotto il muso, dove la Ferrari ha applicato la feritoia, si potrebbe creare un forte blocco dei flussi che viene evitato grazie a questa soluzione.

Questa soluzione non è nuova in Formula 1 in quanto la Red Bull ha utilizzato questo tipo di feritoia per almeno due stagioni.


Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

15 commenti

Write commenti
NyKo
AUTHOR
9 febbraio 2013 18:45 delete

Bhè potrebbe anche essere usata per poter portare dell'aria a forte pressione, vista la velocità dell'aria in quel punto della monoposto, dalla parte inferiore alla parte superiore del muso come hanno adottato anche Red Bull e Sauber oppure è un ulteriore presa d'aria per raffreddare l'interno delle fiancate della monoposto visto che è andata a fuoco! le mie sono solo supposizioni certo!

Reply
avatar
kroky78
AUTHOR
9 febbraio 2013 19:28 delete

Secondo me non può assolutamente essere una presa di emergenza messa lì per raffreddare i componenti che hanno sofferto di alte temperature. Guardando le foto dove la feritoia non compare, si capisce bene che il telaio è predisposto fin dall' origine per alloggiare questo dispositivo; lo intuisco dal particolare arco che fà la parte inferiore del musetto, la quale non è l' ideale prosecuzione dell' arco che disegna il telaio e d' altra parte non si può certo modificare un telaio dall' oggi al domani per dotarlo di una condotta interna che prima non c' era. Proseguendo su questo ragionamento, non può in nessun modo essere una presa atta al raffreddamento di alcunchè, altrimenti non si spiega come Massa abbia potuto macinare giri su giri per tre giorni e senza una fondamentale presa per il raffreddamento e non avrebbe nessun senso aprire aperture supplementari sul cofano per sfogare l' aria calda (come è stato fatto) tenendo chiusa una presa frontale di raffreddamento. Quindi, secondo me, questa presa ha fini squisitamente aerodinamici, seconda o terza ipotesi. Cristiano ti faccio un' altra domanda: cos' è il bulbo che si vede tra i piloni dell' alettone sopra lo splitter? Un sensore? Grazie.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
9 febbraio 2013 21:17 delete

@kroky78
L'arco sotto al muso è sicuramente indotto dalle sospensioni, il telaio non potrebbe essere più' fino in quel punto, data la meccanica che deve ospitare.
Il fatto che non si buchi un telaio così dalla sera alla mattina è mi trova d'accordo.
Leggevo cmq in un altro commento su questo sito che la Ferrari aveva usato una soluzione simile (sulla GA?!) perché in quella parte si potrebbe creare un forte blocco dei flussi, così invece l'aria non trova un muro e scorre via (se ho capito bene)

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
10 febbraio 2013 10:52 delete

Ovvio, è l'ugola della F138! :D
A parte gli scherzi, me lo domando anch'io.

Reply
avatar
Giovanni
AUTHOR
10 febbraio 2013 14:22 delete

Quella spece di ugola la tengo tutte le monoposto e anche da parecchi anni. E credo sia un altro tubo di pitot.

Reply
avatar
kroky78
AUTHOR
10 febbraio 2013 14:24 delete

Mmh, comunque sia il telaio dovrebbe essere stato predisposto all' origine per ospitare un condotto che arrivi fin d' entro l' abitacolo, anche come alloggiamento degli organi della sospensione che normalmente ingombrano quasi tutta la sezione frontale del telaio. Personalmente spero che si tratti di qualcosa di meno intuibile e più furbo...

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
10 febbraio 2013 18:09 delete

cosa significa ke "..permetterebbe al muso di essere qualche centimetro meno profondo" ??

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
11 febbraio 2013 11:15 delete

L'ugola è la telecamera di quando fanno l'inquadratura sotto muso....nessun tubo di pitot....

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
11 febbraio 2013 11:16 delete

Ma cosa intendete per "pulire lo strato limite"?...
Farlo bello sottile o fornirgli energia?

Reply
avatar
Francesco
AUTHOR
12 febbraio 2013 10:46 delete

Sentito la ferrari come soffia in rilascio, molto più dell'anno scorso ?
Sponton pensi sia una soluzione legale ? o stanno solo facendo delle prove ?
http://www.youtube.com/watch?v=TvPuAFaSdCA

Reply
avatar
12 febbraio 2013 13:30 delete

Regolamento alla mano, e` tutto ok?

Reply
avatar
12 febbraio 2013 19:28 delete

Siamo ai limiti. il regolamento tecnico al L'art. 3.7.3 dice che non si possono realizzare fori nella parte anteriore se non servono a raffreddare l'abitacolo.
Non è detto, che i tecnici della Ferrari non abbiano realizzato questa feritoia per un duplice scopo: raffreddamento e aerodinamico.

Reply
avatar
12 febbraio 2013 19:28 delete

Francesco, grazie del video. Ora lo ascolto

Reply
avatar
13 febbraio 2013 13:32 delete

Quindi se ben comprendo: una apertura nella zona frontale e` permessa se ha come scopo quello di raffreddare l`abitacolo, ma se ha anche come "inconveniente",per esempio, quello di far stallare l`ala posteriore in rettilineo, grazie magari a particolari canalizzazioni,...beh...poco male. Ho interpretato bene il regolamento oppure come deve essere compreso?

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.