LA FESSURA SULLA FERRARI F138 HA ANCHE UNA FUNZIONE AERODINAMICA - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
FUNOAnalisitecnica fa parte del network di

LA FESSURA SULLA FERRARI F138 HA ANCHE UNA FUNZIONE AERODINAMICA

La Ferrari F138 nella giornata di venerdì dei test invernali di Jerez, ha introdotto sulla monoposto una particolarissima feritoia sotto il muso (vedi foto in basso) che non era mai stata provata nei giorni prima da Felipe Massa.



Sul web, in questi giorni, è stato mostrato il telaio della F138 ai box con il musetto smontato. Analizzando le foto è possible notare che  esiste un foro sul telaio della Ferrari F138. 
Attraverso l'elaborazione grafica che vedete in basso si è riusciti a capire che la feritoia vista venerdì è collocata sul musetto della F138 e quindi è possibile, decidere a priori, se andare ad alimentare il "buco" nel telaio, utilizzando o no il muso dotato della presa d'aria.

Per ora, l'unica spiegazione possibile sul funzionamento di  questa particolare feritoia sotto il muso potrebbe essere il seguente:

- raffreddare l'abitacolo e nello stesso momento andare a pulire lo strato limite del flusso d'aria in quella zona permettendo al muso di essere qualche centimetro più alto. Nella zona sotto il muso, dove la Ferrari ha applicato la feritoia, si potrebbe creare un forte blocco dei flussi che viene evitato grazie a questa soluzione.
Questa soluzione non è nuova in Formula 1 in quanto la Red Bull ha utilizzato questo tipo di feritoia per almeno due stagioni.

Il regolamento permette questo tipo di soluzione?
L'art. 3.7.3 dice che non si possono realizzare fori nella parte anteriore se non servono a raffreddare l'abitacolo.
Non è detto, che i tecnici della Ferrari, come spiegato sopra, non abbiano realizzato questa feritoia per un duplice scopo: raffreddamento e aerodinamico.

Aspetteremo, con ansia, i test di Barcellona per fare chiarezza sulla cosa.


Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :
Powered by Blogger.