ANALISI TECNICA FERRARI F2012 - GP.BRASILE


La Ferrari si è presentata sul circuito di Interlagos con nessuna novità di rilievo ma ha comunque differenziato il lavoro tra i due piloti per riuscire a ricavare più dati possibile e scegliere la configurazione aerodinamica migliore per questo particolare circuito.

Come potete vedere dalle foto, entrambi i piloti della Ferrari hanno usato il nuovo diffusore che nel precedente Gp era stato affidato soltanto ad Alonso ed anche il nuovo fondo.


Nelle prove libere di venerdì mattina, gli aerodinamici, hanno effettuato altri test con la vernice verde sul diffusore ,per riuscire a capire se il funzionamento è quello atteso dai tecnici.

Le differenze aerodinamiche tra Alonso e Massa le possiamo notare andando ad analizzare le ali: lo spagnolo ha utilizzato quelle di più recente costruzione utilizzando un 'ala posteriore più scarica rispetto al brasiliano che ha utilizzato i profili vecchi e più carico deportante.

Come potete notare dalle foto in basso, Alonso ha utilizzato l'alettone posteriore che era stato utilizzato ad Abu Dhabi ed era stato scartato nella scorsa gara di Austin. Ora i tecnici, decideranno quale ala montare sulle due vetture per le qualifiche. Visto il meteo, probabilmente, la scelta ricadrà su quella che riesce a garantire maggior carico deportante.
Un'alyra novità che si può facilmente notare, comnfrontando le due ali posteriori, utilizzate dai piloti è la presenza del Monkey Seat sulla vettura di Massa, mentre Alonso ha gurato senza.











Share this

Related Posts

Previous
Next Post »