ANALISI TECNICA TEST MAGNY COURS - MERCEDES - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

ANALISI TECNICA TEST MAGNY COURS - MERCEDES

La Mercedes, ha utilizzato questi test dedicati ai giovani piloti, per testare sulla propria monoposto alcune soluzioni tecniche molto importanti che potranno essere portare in gara da Rosberg e Schumacher già dai prossimi Gp di Singapore e Suzuka.

E' stato collaudato un nuovo sistema di scarico molto simile a quello usato da Ferrari e McLaren, che va sfruttare l'effetto Coanda per portare l'aria calda in uscita dai terminali di scarico tra le ruote posteriori e la parte esterna del diffusore in modo da creare una sorta di minigonna termica in quella zona cruciale della monoposto aumentando in questo modo il carico aerodinamico.





L'uso di questo tipo di scarichi, impone, per rendere al meglio, un assetto picchiato (basso davanti e più alto dietro) in modo da aumentare la portata d'aria  verso il diffusore aumentando in questo modo il carico aerodinamico.


La Mercedes ha continuato, durante questi test a collaudare la propria versione di Super DRS (ispirazione Lotus) che era apparsa per la prima volta durante le prove libere del Gp del Belgio.


Lo scopo del super Drs è quello di far stallare l'ala posteriore nei lunghi rettilinei e nelle curve di medio carico, consentendo alla monoposto delle velocità massime migliori.
Questo sistema è completamente passivo e potrebbe avere una doppia funzione:


  • come già detto, far stallare l'ala posteriore alle alte velocità, incrementando la velocità di punta della monoposto;
  • alle basse velocità, l'aria prelevata dalle "orecchiette" poste sull'airbox viene portata, tramite canalizzazioni interne, nella zona terminale del cofano motore per poi essere soffiata nel profilo inferiore dell'ala posteriore, provocando un aumento di carico deportante sul posteriore.

La Mercedes anche in questa stagione, ha dimostrato di essere una delle monoposto che usura maggiormente le gomme posteriori, e queste due importanti soluzioni tecniche potrebbero limitarne l'usura e migliorarne la trazione in quanto il carico aerodinamico e deportante nella zona posteriore dovrebbe aumentare sensibilmente. 

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

2 commenti

Write commenti
kroky78
AUTHOR
15 settembre 2012 11:43 delete

Ciao Cristiano, il super drs Mercedes e il Lotus funzionano alla stessa maniera? Cosa intendi quando dici che il sistema è completamente passivo? Il funzionamento è legato all' apertura del normale drs o no? Grazie

Reply
avatar
15 settembre 2012 11:46 delete

Secondo me, tale sistema si attiva soltanto a certe velocità e a certi livelli di pressione dell'aria ed è indipendente dal sistema DRS. Ed è per questo che sia Mercedes che Lotus stanno faticando a metterlo a punto. Non avrebbe senso spendere soldi e tempo nello sviluppare un sistema che , se attivato con il DRS, sarebbe illegale nel 2013. Mentre, se riescono a sistemare questo tipo di Super DRS, essendo passivo, lo potrebbero usare anche nel 2013 in quanto perfettamente regolare

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.