ANALISI LONG RUN GP SINGAPORE - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

ANALISI LONG RUN GP SINGAPORE

CIRCUITO SINGAPORE

Lunghezza Circuito: 5.067 Km
Consumo carburante al giro: 2,49 kg
Fuel Load effect: 0,087 s/lap









RED BULL

Sebastian Vettel ha effettuato una simulazione di gara con gomme super soft realizzando tempi molto costanti riscontrando un basso degrado delle gomme anche se lo stint non è stato lunghissimo (6 giri lanciati).


Tempi stint 
1:55,813;1:55,352;1:55,321;1:55,725;1:55,618;1:55,822; Media Stint 01:55,609

Il compagno di squadra di Vettel, Mark Webber ha lavorato pochissimo sul passo gara durante questa sessione di prove libere. I tempi non sono sul livello di quelli di Vettel (media 1:56 basso contro 1:55,6) ed il degrado delle gomme non si può valutare in quanto lo sttint è stato troppo corto

Tempi stint

1:56,502 ;2:01,987;1:55,782;1:55,779 Media Stint 01:56,021

McLAREN

Jenson Button ha realizzato uno stint di 9 giri cronometrati su tempi in linea con Vettel. La cosa che si è potuta notare in questo stint, realizzato con gomme super soft, è che Button dopo ha dovuto far riposare le gomme ogni 2 passaggi veloci. Questo è sintomo che anche in McLaren temono molto il degrado delle gomme.

Tempi stint
1:55,386;1:55,005;2:09,622;1:55,548;1:55,951;2:03,531;1:56,946;1:59,345;1:56,370 Media Stint
01:55,868

Lewis Hamilton, ha dimostrato di essere il pilota da battere anche su questo tracciato. Ha realizzato un long run di 12 giri lanciati su gomme super soft, girando per ben 4 volte sotto il muro del 1:55. La media dello stint del pilota britannico è leggermente migliore rispetto a quella messa a segno da Vettel, ma in questo caso lo stint è molto più lungo e quindi i tempi sono più attendibili.
Da segnalare, intorno al 11°/12° giro un improvviso decadimento degli pneumatici super soffici della McLaren, infatti, i tempi si sono alzati ben 2,5 s rispetto ai primissimi giri dello stint.

Tempi stint
1:55,067;1:54,779;2:02,916;1:54,332;1:54,978;1:54,859;2:03,436;1:55,855;1:55,519;1:55,506;1:56,529;
1:57,673; Media Stint 01:55,510

FERRARI

Sulla Rossa i piloti hanno seguito programmi diversificati anche a livello di prove sulla durata. Alonso ha realizzato uno stint di 6 giri lanciati con le gomme super soft,  realizzando ottimi e costanti tempi. Lo stint è troppo breve per capire il degrado delle gomme. Anche lo stint di Vettel è stato di 6 giri ma la media di Alonso è leggermente migliore rispetto a quella del pilota tedesco della RedBull.

Tempi Stint
1:56,260,2:00,118;1:55,083;1:55,739;1:54,874;1:55,362; Media Stint 01:55,464

Felipe Massa ha lavorato, inizialmente, su gomme soft realizzando uno stint di 4 giri lanciati. La monoposto di Massa non era ben bilanciata e, soprattutto con le gomme soft, ha avuto tantissimi problemi di degrado gomme. Anche i tempi non sono stati esaltanti. Con le gomme super soft, lo stint è stato soltanto di 3 giri lanciati quidi è difficili trarre conclusioni sul passo e sul degrado degli pneumatici. Comunque, Massa, sembra molto più in difficoltà rispetto a compagno di squadra, sia sul giro lanciato che sul passo gara

Tempi stint gomme soft

1:56,927;1:56,144;1:56,915;1:57,620; Media Stint 01:56,902

Tempi stint gomme super soft

1:55,038;1:55,267;1:55,370 Media Stint 01:55,225

LOTUS

Kimi Raikkonen ha  realizzato uno stint con gomme super soft di 7 giri lanciati. Inizialmente i tempi sono stati eccezionali in quanto ha girato per ben 3 giri sotto il muro del 1:55. Poi ha accusato un degrado altissimo delle gomme ed ha iniziato ad alternare giri in 1:56 e giri 1:59. Insomma, per ora, la Lotus non sembra essere molto competitiva, ma le cose potrebbero migliorare domani in quanto la pista sarà molto più gommata rispetto alle prove di oggi.


1:54,905;1:54,644;1:54,882;1:56,373;1:59,885;1:56,998;1:59,581; Media Stint 1:56,753

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

4 commenti

Write commenti
Anonimo
AUTHOR
21 settembre 2012 20:26 delete

Le novità Ferrari hanno funzionato ?
Fabio

Reply
avatar
22 settembre 2012 11:53 delete

purtroppo alcune novità non hanno convinte. vediamo se verranno riproposte in FP3 o se verranno accantonate

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
22 settembre 2012 13:22 delete

Ho letto sui giornali che è l'alettone posteriore che non ha funzionato, mentre gli altri pezzi piu' o meno verranno usati anche in gara! mi chiedevo come fosse possibile tornare ad usare l'ala vecchia con tutti i pezzi nuovi, i quali generano dei flussi aerodinamici per sfruttare la nuova ala...
-Francesco-

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
22 settembre 2012 13:56 delete

La red bull ha un T3 da paura, come fa a guadagnare 3 4 decimi su ferrari e mclaren mentre nel t2 è li' li' di prestazione
Fabio

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.