REGOLAMENTO TECNICO 2013 - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

REGOLAMENTO TECNICO 2013

Abolito F-Duct Passivo
Il Drs è stato confermato anche per la prossima stagione ma non saranno più considerati legali i sistemi passivi e attivi che servono a far stallare l'ala posteriore e anteriore provocando un'ulteriore incremento della velocità massima delle monoposto. Quindi, dalla prossima stagione, il sistema Mercedes (soffia aria attraverso un sistema di canale interne verso l'ala anteriore) e quello Lotus  (opera solo sull'ala posteriore e si attiva automaticamente con certi valori di velocità e pressione.


Mappature Motore 
Non saranno più permesse variazioni del 2% sul parametro dell'anticipo nelle mappature in possesso della FIA. Proprio variando l'anticipo  (tempi di iniezione/accensione) si riuscivano ad ottenere degli scarichi soffianti per via della benzina incombusta che veniva mandata nei terminali di scarico.




Scalini con "cover"
Per ovviare al problema estetico dovuto agli scalini sul muso che sono comparsi a causa del nuovo regolamento tecnico 2012, la Fia da la possibilità ai team di inserire un coperchio, in materiale leggero (in modo che  in caso di urti si distrugga) per coprire lo scalino.



Peso minimo
Il prossimo anno il peso minimo (640 kg) sarà verificato sena benzina a bordo.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

4 commenti

Write commenti
Maxleon
AUTHOR
11 agosto 2012 01:07 delete

Riguardo all'f-duct Lotus, non mi sembra di aver letto da nessun'altra parte che si attivi automaticamente a certi valori di velocità e pressione, sarei grato, a Cristiano, se, magari, potesse dare maggiori chiarimenti sul funzionamento di questo dispositivo.

Nel frattempo volevo porre l'attenzione su questo articolo che ho trovato girovagando per il web:

http://www.caranddriverthef1.com/formula1/articulos/2012/08/09/59281-mm-duct-nuevo-ddrs-tecnica-curvas-rectas-frenadas-progresivo-legal

Purtroppo in spagnolo sono una frana e non ci ho capito gran che.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
11 agosto 2012 11:49 delete

ho tradotto con un traduttore lo poui fare anche tu io ho usato google tradutore telo vollevo impostrare ma non ci riesco comunque volevo chiedere se questo sistema la ferrari lo tiene gia o lo portera dopo la pausa?-Matteo

Reply
avatar
kroky78
AUTHOR
11 agosto 2012 13:30 delete

Ho letto anche io che l' F-duct Lotus sarebbe indipendente nel funzionamento dal Drs, questo secondo un' opinionista di Sky Inghilterra. Se questa ipotesi è veritiera, dato che il regolamento vieta espressamente meccanismi e azionamenti atti a modificare le caratteristiche aerodinamiche della macchina, per forza di cose il sistema deve essere innescato dalla pressione dei flussi. L' articolo è molto scarno e senza spiegazioni tecniche purtroppo. Comunque sia non ho letto in giro nessuna spiegazione veramente convincente fin' ora. Il sistema sembra più complesso del Mercedes ma probabilmente permette di essere realizzato senza modifiche rilevanti al telaio o ad altre strutture.

Reply
avatar
Maxleon
AUTHOR
18 agosto 2012 01:28 delete

@ kroky78

Non sono un esperto, ma per poter realizzare un dispositivo azionato dalla semplice pressione, IMHO, occorrerebbe avere dei riferimenti più che precisi, altrimenti l'ala posteriore potrebbe stallare in un momento in cui è richiesto un maggior carico aerodinamico e non mi sembra che alla Lotus abbiano effettuato delle prove con sensori particolari, come, invece ha fatto la Ferrari, quindi sono dell'avviso che anche per la Lotus il dispositivo funzionerà in sincronia con il DRS. Ma la mia è solo una supposizione. In ogni caso l'esperienza insegna che non sempre le innovazioni tecnologiche portano dei vantaggi indiscutibili, quindi anche in Lotus credo che staranno bene con i piedi per terra e valuteranno appieno il dispositivo durante le libere del venerdì.

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.