RED BUL SOTTO INVESTIGAZIONE PER MAPPATURA MOTORE IRREGOLARE

La Red Bull e' sotto investigazione dalla FIA, in quanto Jo Bauer ha riscontrato un' irregolarità nella mappatura del motore Renault. Da quello che si capisce dal comunicato FIA e' che la coppia massima erogata dal motore Renault ai medi regimi e' nettamente inferiore rispetto a quella registrata in altri eventi.
Secondo la FIA, la Red Bull avrebbe violato l'articolo 5.5.3 del regolamento tecnico 2012 secondo cui il motore deve essere in grado di aumentare il valore di coppia al crescere dei giri nel regime medio di utilizzo.


In pratica  non tutta la benzina viene inviata nella camera di scoppio per essere invece inviata negli scarichi, dove si incendia in una post - combustione. Quindi Red Bull continua ad utilizzare gli scarichi soffianti...

E' prevista, prima del Gp di Budapest, una precisazione della Federazione per impedire che i team utilizzino queste "furbe" mappature del motore.

Ecco il comunicato della FIA






Ci eravamo già accorti che qualcosa di strano era presente sulla Red Bull, infatti questo blog, aveva pubblicato già un articolo in qui anticipava quanto scoperto solo al Gp di Germania dalla FIA
SOSPETTO SOFFIAGGIO DEI GAS DI SCARICO SULLA RB8

Share this

Related Posts

Previous
Next Post »