FERRARI F2012 - MODIFICHE TECNICHE - GP. GRAN BRETAGNA - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
FUNOAnalisitecnica fa parte del network di

FERRARI F2012 - MODIFICHE TECNICHE - GP. GRAN BRETAGNA

La Ferrari, durante le prove libere bagnate di ieri, non ha ancora mostrato tutte le novità tecniche che gli ingegneri guidati da Pat Fry avevano portato per il veloce tracciato inglese. Siamo in attesa di vedere il nuovo diffusore che probabilmente verrà montato in vettura solamente durante le prove libere del Sabato Mattina.
Durante le libere si è notato che sono stati installati anche sulla monoposto di Felipe Massa i nuovi specchietti retrovisori che Alonso aveva già utilizzato nello scorso Gran Premio. Questi specchietti sono integrati con i piccoli deviatori di flusso presenti ai lati dell'abitacolo. Nella foto in basso potete chiaramente vedere il confronto tra la vecchia soluzione (Canada) e la nuova soluzione (Valencia).


La Ferrari per lottare per i primi posto su questo tracciato punta tantissimo sul suo nuovo alettone anteriore. L'alettone anteriore, in una monoposto di Formula 1, è importantissimo in quanto ' l'elemento chiave per dividere i flussi aerodinamici ed influenzare l'andamento di essi lungo tutto il veicolo.
Con questa ala, i tecnici di Maranello, vogliono recuperare parte dell'effetto flessibilità che i nuovi test imposti dalla FIA avevano fatto perdere. L'intento dell equipe di Tombazis è quello di far sì che l'ala si pieghi alle sue estremità avvicinandosi al suolo in modo da garantire un sigillo aerodinamico nella zona anteriore.
 
Il  nuovo alettone anteriore è ' stato testato, sia da Massa che da Alonso.
Tale ala è dotata di paratie completamente riviste le quali hanno una lunghezza maggiore e sono dotate di un nolder posizionato nella parte superiore delle paratie.

Sono ben visibili nella foto, quattro piccole soffiature nella parte bassa delle paratie laterali. Un esemplare di questa nuova ala è stato danneggiato, durante le prove libere di ieri, da Fernando Alonso.
Solo questa mattina o al massimo durante le prove di qualificazione riusciremo a capire se i tecnici della Ferrari saranno riusciti a ripararla.


Nella foto in basso potete notare il confronto tra l'ala utilizzata a Valencia e quella che i tecnici hanno studiato appositamente per questo tracciato.


La Ferrari F2012 che abbiamo visto ieri durante le libere ha utilizzato gli scarichi modificati che erano stati collaudati e poi abbandonati a Valencia (vedi foto).


 Con questi scarichi il flusso dei gas di scarico viene indirizzato ancora più esternamente e molto più in basso rispetto a quanto fatto con gli scarichi usati in Canada e Valencia. La forma delle pance sembra rimasta invariata mentre i terminali di scarico, analizzando le foto, sembrano arretrati rispetto alla precedente soluzione.

Confronto tra il sistema di scarico usato a Valencia e quello che verrà usato su questo tracciato


Ha subito qualche modifica anche il cofano motore per migliorare la pulizia dei flussi d'aria verso la zona posteriore della monoposto. Dalla foto potete vedere la comparazione tra il vecchio cofano motore e quello nuovo



Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

Powered by Blogger.