CHIARIMENTO DELLA FIA SULLE MAPPATURE DEL MOTORE

Finalmente la FIA ha inviato un fax di chiarimento sul caos che è successo al Gp di Germania sulla violazione da parte della Red Bull Renault dell'aerticolo 5.5.3.


La nota non è stata resa pubblica ma secondo idiscrezioni della nota rivista inglese Autosport i team dovranno scegliere di utilizzare una mappatura motore tra quelle usate nelle oprime quattro gare. Tale mappatura dovrà essere controllata e autorizzata dalla FIA in modo che i commissari abbiano una mappatura di riferimento per ogni team. A quel punto, l’andamento della coppia del motore per regimi superiori ai 6000 giri/minuto non potrà avere variazioni maggiori del 2%, in più o in meno, rispetto alla mappatura di riferimento.
Proviamo a spiegare meglio e a chiarire le idee su quanto successo al Gp di Germania sulle mappature motore della Red Bull - Renault.
Jo Bauer, delegato tecnico della Fia, riscontra una difformità sulle mappature usate dai piloti Red Bull e quelle usate nelle gare precedenti. La difformità sta nel fatto che il motore a medio regime, fornisce un valore di coppia massima molto minore rispetto a quanto visto nelle gare precedenti. Turro questo va a violare l'articolo 5.5.3 "perchè i motori possono dare più coppia, a un certo regime, nella fascia media". 
La FIA, invece, va oltre e dice: "Questa nuova mappatura di coppia può alterare artificialmente le caratteristiche aerodinamiche delle vetture, contro alla disposizione tecnica TD036-11".

Proviamo a semplificare il più possibile tali concetti in modo che tutti possano capire cosa è successo e cosa succederà con il nuovo chiarimento della FIA.


Se la coppia motrice, per una certa apertura della farfalla, è inferiore alla "capacità" del motore, ciò significa che questi parametri vengono utilizzati per altri scopi: soffiare gas caldi verso le superfici aerodinamiche e vare una sorte di traction control.
L'art.5.5.3 dice: "Alla posizione di massima apertura dell'acceleratore dove corrispondere una richiesta di coppia del motore pari o maggiore della coppia motrice massima. Alla posizione dell'acceleratore al minimo deve corrispondere una richiesta di coppia pari a 0 Nm o inferiore"

Che cos'è la coppia motore?
La coppia motrice è il momento meccanico applicato dal motore a una trasmissione. Essa varia al cambiare del regime di rotazione del motore con un andamento dipendente dal tipo di motore e ha un valore massimo in corrispondenza di un determinato regime. Nel caso del motore endotermico la coppia motrice è proporzionale all'energia utile sviluppata dal motore nel singolo ciclo a un determinato regime.

E' il prodotto della cilindrata, di una costante e della pressione media effettiva che si genera nel motore. Considerando che la cilindrata è imposta dal regolamento tecnico (diventa una costante), per variare la coppia bisogna variare la presisone media effettiva (Pme). Su questo parametro si può intervenire in vari modi, per esempio atrtraverso l'anticipo. E' da inizio stagione che abbiamo dei dubbi sui motori Renault, sull'uso di certi manettini in uscita di curva, sul rumore del motore V8 in staccata. Ma i controlli fino ad ora non avevano riscontrato irregolarità.

Share this

Related Posts

Previous
Next Post »