ANALISI TECNICA FERRARI F2012 - GP. VALENCIA - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

ANALISI TECNICA FERRARI F2012 - GP. VALENCIA

La Ferrari dopo il grosso pacchetto evolutivo portato al Gp del Canada ha portato per la gara spagnola degli affinamenti alla vettura che hanno permesso di continuare nei progressi prestazionali.
Le novità più visibili sono state apportate alle paratie intermedie del diffusore.


E' stata testata durante le prove libere una nuova conformazione di scarichi, dotata di un'apertura per estrarre l'aria calda proveniente dai radiatori e sommarla a quella in uscita dagli scarichi in modo da maggiorare la portata d'aria verso l'estremità del duiffusore e la ruota posteriore. 

I risultati di questa nuova conformazione di scarichi non hanno dato su questo tracciato i risultati sperati e sono stati abbandonati per essere studiati e modificati per il Gp di Silvestrone. Verranno testati questa settimana, insieme ad altre componenti aerodinamiche,  da Gene durante i test aerodinamici effettuati su un rettifilo spagnolo. 

E' stato testato un nuovo alettone anteriore in previsione del prossimo Gp, dotato di paratie completamente riviste.Hanno una lunghezza maggiore e sono dotate di un nolder posizionato nella parte superiore delle paratie. Sono ben visibili nella foto, quattro piccole soffiature nella paerte bassa delle paratie laterali.


 Tra le tante modifiche testata durante le prove libera, la Ferrari, dopo aver effettuato prove comparative ha deciso di utilizzare:

-il nuovo fondo (vedi foto comparativa tra fondo usato in Spagna e quello usato in Canada)


- dei nuovi deviatori di flusso sulle fiancate



 - nuovi specchietti retrovisori integrati con i deviatori di flusso ai lati dell'abitacolo


Confronto tra vecchia e nuova soluzione



Tali soluzioni sono state introdotte per migliorare l'andamento dei flussi sul corpo vettura e migliorare interazione tra i flussi d’aria fredda e calda diretti verso il retro della vettura portando come risultato un miglior carico deportante generato dal corpo macchina.

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

6 commenti

Write commenti
Francesco
AUTHOR
27 giugno 2012 18:00 delete

Le indiscrezioni cosa dicono per gran bretagna.. che pezzi porteranno in ferrari ?

Reply
avatar
angelo84
AUTHOR
27 giugno 2012 19:06 delete

bisogna portare più novità possibili sperando che funzionino nell ultimo gp newey ha lanciato la sfida

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
28 giugno 2012 10:32 delete

la sfida di newey semmai è stata lanciata dalla Malesia, cioè una vita fa, quando è stata testata per la prima volta la soluzione che abbiamo visto funzionare a Valencia. tutti gli addetti ai lavori sanno sin da allora cosa avesse nella testa Newey. comunque non è detto che le stesse soluzioni funzionino su tutte le macchine. io spero che la Ferrari faccia la sua strada sullo sviluppo e che alla fine sia più veloce.
a Silverstone dovremmo vedere la nuova ala anteriore e la modica alla configurazione degli scarichi.

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
28 giugno 2012 10:49 delete

anche in Ferrari sanno ovviamente benissimo che la situazione tecnica è a vantaggio della Red Bull. queste sono le parole di Montezuma:
“Sì, sono preoccupato perché ci aspettano tre gare molto dure – Silverstone, Hockenheim e Budapest – e perché abbiamo visto una Red Bull fortissima, che ha dato quattro decimi in qualifica a tutti e che, in gara, stava volando via, almeno fino alla safety-car. Se vogliamo raggiungere i nostri obiettivi allora dobbiamo fare un passo avanti”. simone

Reply
avatar
angelo84
AUTHOR
1 luglio 2012 18:55 delete

ma su cosa possiamo migliorare per mantenere il passo dalla red bull sec voi?

Reply
avatar
Anonimo
AUTHOR
2 luglio 2012 11:27 delete

bimosogna incrementare l'efficienza dell'estrazione dell'aria dal diffusore ottenendo più downforce. simone

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.