LA SOLUZIONE TECNICA AGLI SCARICHI CHE HA MESSO LE ALI ALLA RED BULL RB8 - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

LA SOLUZIONE TECNICA AGLI SCARICHI CHE HA MESSO LE ALI ALLA RED BULL RB8

La Red Bull  è riuscita a risolvere i problemi di instabilità nella zona posteriore con due piccole modifiche eliminando due prese d'aria nel posteriore rendendo il sistema di scarichi della RB8 sempre più simile a quello della Sauber C31.

Newey ha eliminato sia l'ingresso dell'aria nella zona bassa sotto gli scarichi (foto 2, freccia 1), sia lo sfogo del flusso caldo davanti alle ruote posteriori (foto 2 freccia 2).


Durante le prove libere in Red Bull Hanno fatto varie prove di comparazione fra questa nuova soluzione (usata da Webber) e la configurazione usata in Cina dall'australiano (usata da Vettel). Alla fine delle prove libere e dopo aver analizzato tutti i dati disponibili hanno scelto di montare su entrambe le monoposto la nuova soluzione (foto 1 cerchio giallo) che ha garantito alla Red Bull Rb8 un ottimo carico aerodinamico al posteriore e un ottima trazione.





Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

6 commenti

Write commenti
gedeone182
AUTHOR
22 aprile 2012 21:48 delete

La Redbull sembra aver sistemato il suo retrotreno, uniformandosi in tutto e per tutto alla Sauber, tuttavia considerando anche le prestazioni delle Lotus, quattro motori su quattro Renault ai primi quattro posti, in una gara dove le gomme si deterioravano istantaneamente mi fa venire in mente il famoso e tanto contestato, anche da parte di Ross Brawn, taglio dell'accensione, che se usato in accelerazione sulle curve lente può risparmiare ai pneumatici posteriori pattinamenti molto deleteri sulla loro tenuta.
Cristiano se ne sa nulla a riguardo?

Reply
avatar
23 aprile 2012 11:32 delete

Gedeone, ancora si sa poco di questa storia. Sicuramnte il motore Renault è il propulsore che consuma molta meno benzina rispetto agli avversari. Questo significa partire più leggeri e quindi "stressare" meno le gomme posteriori. Si mormora che il motore Renault, rispetto a Mercedes e soprattutto Ferrari, abbia bisogno di ben 15 Kg di benzina in meno per fare una gara. Su una pista come quella del Bahrein 15 Kg sono oltre 4 decimi al giro. Non poco, direi!

Reply
avatar
kroky78
AUTHOR
23 aprile 2012 12:50 delete

Addirittura 15 kg in meno? Io ho sempre sentito che dall' anno del congelamento dei motori, più di un lustro fà, le uniche aree dove possono agire i motoristi sono la riduzione degli attriti interni, l' uso di lubrificanti sempre più performanti ed in definitiva il miglioramento dell' efficienza. possibile che in Ferrari siano in ritardo in maniera cos' imbarazzante anche su questo fronte?

Reply
avatar
23 aprile 2012 12:55 delete

Hanno lavorato molto in questi anni per cercare di limare i consumi. Magari non saranno veramente 15 i Kg di differenza di combustibile ma , secondo me, siamo sull'ordine di 10 Kg. Che è un enormità. Purtroppo questi motori sono nati quando si faceva il rifornimento e la Ferrari aveva optato per una maggiore potenza a discapito dei consumi. Invece, il Renault, è sempre stato "forte" sui consumi e nella coppia e non ha mai eccelso in potenza.

Reply
avatar
kroky78
AUTHOR
23 aprile 2012 13:08 delete

Infatti, mi pare di aver capito che per rinnovare il patto della concordia la Ferrari abbia fatto la voce grossa proprio per far tornare lo sviluppo dei motori oltre che al ridimensionamento dell' aerodinamica. Nel frattempo ho trovato questo articolo sul presunto funzionamento del motore Renault: http://www.formula1news.info/whiting-giudica-ok-il-taglio-dei-cilindri-dei-motori-renault/

Reply
avatar
Pascalise
AUTHOR
30 aprile 2012 09:50 delete

Tutto questi cambiamenti al retrotreno servono per recuperare l'effetto degli scarichi soffiati( che in parole semplici consiste nel dare gas anche quando si è in curva) la mia domanda ma non si potrebbe invece cambiare lo stile del pilota??? cioè consigliargli di premere premere leggermente l'acceleratore durante la frenata cosi da far rimanere aperta la farfalla??? cosi da aggirare anche la centralina unica.

P.S mi scuso se ho detto delle stupidagini, ma non ne so molto di queste cose.

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.