DIFFERENTI SCELTE DI ASSETTO TRA RED BULL E MCLAREN - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
Questo sito contribuisce alla audience di

DIFFERENTI SCELTE DI ASSETTO TRA RED BULL E MCLAREN


La Red Bull in questo Gp del Bahrein ha scelto un assetto con delle marce corte (anche nella stagione 2011 usava questo tipo di configurazione) in modo da ottenere un buon tempo in qualifica ed avere un ottima trazione in uscita di curva. Se Hamilton dovesse scavalcare la Red Bull di Vettel in partenza diventerebbe molto difficile scavalcarlo in pista a causa della scarsa velocità massima della RB8 rispetto alla McLaren


PilotaST*FL*Dif*
HAM317,2296,820,4
WEB307,0295,411,6
VET306,9292,414,5
*ST=Speed Trap
*FL=Finish Line
*Dif=Differenza tra ST e FL (ST-FL=Dif)

Guardando le velocità sulla Speed Trap e la Finish Line, possiamo notare che il pilota anglo caraibico della McLaren passa sulla FL alla stessa velocità di Vettel (1,4 Km/h) pur avendo una velocità massima rilevata allo ST molto superiore rispetto al tedesco (11 Km/h)
Questo significa che in uscita di curva, una volta inserito il DRS hanno una velocità molto simile. 

L'aumento della velocità della Red Bull tra la FL e la ST è di 13,05 Km/h mentre la McLaren di Hamilton riesce ad aumentare la propria velocità di ben 20 Km/h (tra FL e ST) che sta a significare che la McLaren usa una 7 marcia più lunga per avere una velocità massima maggiore.
C'è anche un particolare molto  curioso in Red Bull; Webber ha una velocità massima 3 km/h superiore a Vettel sul traguardo (FL) mentre alla fine del rettilineo (ST) raggiungono la stessa velocità. Andando ad analizzare la velocità raggiunta nei singoli settori (vedi tabella sotto) è facile capire che Webber ha scelto un assetto leggermente più scarico rispetto al campione del mondo. 
SettoreWebberVettelDif
S1243,8242,41,4
S2270,0268,61,4
FL295,4292,43
La gara di domani sarà molto interessante in quanto la Red Bull, durante le FP2 di ieri, ha dimostrato di avere un ottimo passo ma ha anche dimostrato di avere un degrado gomme leggermente superiore rispetto alla McLaren.Quindi sarà difficile per Vettel "scappare" perché in condizione gara McLaren, Mercedes, Lotus e Ferrari sono molto vicine. Vettel, in ogni caso, dovrà portare il vantaggio su Hamilton ad oltre 1s nei primi due giri in modo da non permettere ad Hamilton l'uso del DRS nel rettilineo principale. Se Hamilton riuscisse a rimanere vicini potrebbe, vista la maggiore velocità in rettilineo, superare agevolmente Vettel. 

Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :

1 commenti :

Write commenti
Anonimo
AUTHOR
23 aprile 2012 21:19 delete

Come mai, secondo lei, la Mclaren ha fatto un così notevole passo indietro dalla qualifiche alla gara?? come può una macchina consumare così male le gomme, a tal punto da prendere un secondo al giro da redbull e lotus?
Per Barcellona riusciranno a risolvere questi problemi? oltre a quelli al pit stop?

Reply
avatar

FUnoAnalisiTecnica. Powered by Blogger.