ANALISI TECNICA GP CINA - FERRARI F2012 - FUNOANALISITECNICA F1ANALISITECNICA
FUNOAnalisitecnica fa parte del network di

ANALISI TECNICA GP CINA - FERRARI F2012

In attesa della versione B della Ferrari F2012 che debutterà nei test del Mugello e continuerà ad essere sviluppata con altri aggiornamenti a Montecarlo e Canada, gli uomini in Rosso hanno portato per il Gp cinese alcuni piccoli aggiornamenti aerodinamici.
Due piccole pinne sono state poste sotto gli specchi  per migliorare il flusso d'aria diretto nella zona delle fiancate.


Nella foto si possono vedere le modifiche comparate con la vecchia soluzione usate fino al Gp di Malesia.


Una piccola aletta è stata aggiunta alla sezione inferiore della macchina, sotto l'apertura dei  sidepod (vedi foto in alto, cerchio verde).
Durante le prove libere di Venerdì, sulla monoposto di Felipe Massa sono state montate delle nuove prese dei freni con due bocche sdoppiate in chiaro stile Red Bull (vedi foto). 


Piccole modifiche anche nella zona del diffusore e all'alettone posteriore.Per studiare i flussi di queste due modifiche è stata usata la classica vernice verde (paraffina) durante le FP1 di Venerdì. L'alettone posteriore, analizzando le velocità massime delle qualifiche, dovrebbe aver dato una maggiore velocità di punta. Infatti la Ferrari che in Malesia accusava dalla Mercedes e dalla McLaren, ben 10 km/h, in questo Gp ha un gap di solo 2 km/h.





Cristiano Sponton

About Cristiano Sponton

Subscribe to this Blog via Email :
Powered by Blogger.